Dopo somministrazione Vaccini Epatite A (Epaxal), anti Colera (Dukoral), anti Tifo (Typhim VI) e Febbre Gialla, quanto tempo aspettare prima di cercare una gravidanza?

Udine, lì 06 gennaio 2010

Gentilissimi Dottori,
sono a chiederVi un’informazione inerente la
somministrazione di vaccini Epatite A (Epaxal), anticolerico (Dukoral),
antitifo (Typhim VI) e Febbre Gialla (non specificato ma della casa
farmaceutica Aventis Pasteur).

Questi vaccini mi sono stati somministrati il 9
di novembre
in vista di un soggiorno in Brasile di oltre un mese. Premetto che
sto cercando una gravidanza da oltre un anno, ma dopo tali vaccinazioni mi è
stato sconsigliato di evitare ulteriori tentativi per 3 mes
i. Nei giorni
passati, tuttavia, mi è stato riferito che il tempo massimo di attesa sarebbe
di un mese, se non addirittura nulla.
Volevo chiederVi, gentilmente,
informazioni su quanto effettivamente bisogna attendere per iniziare di nuovo a
provare a concepire.
Vi ringrazio e mi scuso per il disturbo, ma, non riuscendo a
contattare telefonicamente il Telefono Rosso
,
mi son permessa di scriverVi.

Grazie ancora,

Gentile sig.ra Giulia, provi a richiamare il Telefono Rosso intorno alle ore 12. Se ancora non riesce a prendere la linea, chiami il dott. De Santis, il responsabile del Tel. Rosso,…….. nel primo pomeriggio dalle 14,30 in poi. Chiediamo anche noi una cortesia a Lei dopo aver parlato o con il Tel. Rosso o con il dott. De Santis di farci sapere cosa Le hanno detto, perché vorremmo inserire con suo permesso i suoi dubbi e le informazioni avute sul nostro sito www.gravidanzafelice.com, perché sicuramente di molto aiuto ad altre donne. Possiamo inserire anche un nome di fantasia, gradiremmo, però, sapere la città, o almeno la provincia o la regione di residenza. Tanti cari auguri di beccare al più presto la cicogna, ass. Gravidanza Felice

Gentilissima Associazione,

stamattina ho preso la linea e ho potuto parlare con il Telefono Rosso. In merito alle vaccinazioni effettuate a novembre, due mesi di attesa sono più che sufficienti per tentare un concepimento, non ci sono assolutamente problemi di nessun genere.

Sarei grata anche io a Voi se inseriste la mia testimonianza cosi da poter dare risposte a qualcun’altra donna nella mia stessa situazione di dubbio, onde evitare di attendere mesi inutili per errate informazioni lette o, peggio ancora, date da altri dottori.

il mio nome è Giulia e la mia provincia di residenza è Udine.

Grazie ancora per la disponibilità,

Giulia

Dopo somministrazione Vaccini Epatite A (Epaxal), anti Colera (Dukoral), anti Tifo (Typhim VI) e Febbre Gialla, quanto tempo aspettare prima di cercare una gravidanza?

10 pensieri su “Dopo somministrazione Vaccini Epatite A (Epaxal), anti Colera (Dukoral), anti Tifo (Typhim VI) e Febbre Gialla, quanto tempo aspettare prima di cercare una gravidanza?

  • giugno 23, 2010 alle 6:57 pm
    Permalink

    buonasera, vorrei aggiungere una domanda al caso della signora se possibile, visto che sto per partire per il messico e al ritorno vorrei cercare di avere un bambino; mi hanno detto che il vaccino dell’epatite a va ripetuto dopo 6 mesi dal primo, quindi devo aspettare altri 2 o 3 mesi dall’ultima somministrazione?posso decidere di non farla altrimenti?se la signora ha informazioni in merito le sarei grata se volesse condividerle.
    grazie

  • giugno 15, 2011 alle 1:31 pm
    Permalink

    Avrei anche io la stessa domanda della signora qui sopra: dopo la seconda dose di vaccino contro l’epatite a si deve aspettare altri 2 o 3 mesi? Perché a me al centro vaccini mi avevano addirittura detto che dopo la seconda dose se ne devono aspettare 6. Grazie

  • ottobre 3, 2011 alle 10:36 pm
    Permalink

    Salve ho letto un po delle vostre testimonianze,sui vaccini,io circa 2 mesi fa in vista di un viaggio in senegal ad agosto,ho fatto il vaccino febbre gialla tifo epatite,tetano, e infine la profilassi antimalarica con il lariam.Al rientro della vacanza ho scoperto di essere incinta,grande e stata la felicita,ma poi sono sorte le prime preoccupazioni,ho sentito vari pareri medici,e nessuno e riuscito a dirmi se la mia gravidanza potesse andare avanti serenamente.T anti pareri che ogni volta mi mettono dubbi in piu,spero voi possiate aiutarmi….ora sono di 7 settimane.GRAZIE!

  • ottobre 9, 2011 alle 9:23 pm
    Permalink

    Ho fatto i vaccini per Epatite A, tifo e febbre gialla a fine luglio 2011. Sia il medico di base, sia la mia ginecologa e così anche due medici amici di famiglia mi hanno detto che il tempo minimo per scongiurare eventuali problemi in gravidanza e, peggio ancora, sul feto, sono 6 MESI. Pensate che al colloquio informativo in ASL mi dissero 1 mese e nella stanza accanto, al momento della somministrazione, mi dissero 4 mesi. Possiamo dire che i medici si dilettino nel dare i numeri… Di fatto mi sento più tranquilla nel seguire le indicazioni della mia ginecologa e del medico di base, ma, come molti, non riesco ad avere risposte chiare sul punto. Grazie per l’attenzione, Alessia da Milano.

  • febbraio 7, 2013 alle 2:10 pm
    Permalink

    15 gennaio 2013
    BUONASERA,VOLEVO PRIMA DI TUTTO RINGRAZIARVI TANTO PER LE INFORMAZIONI CHE A SUO TEMPO MI AVETE DATO. GRAZIE A VOI SONO RIUSCITA A VIVERE UNA SERENA GRAVIDANZA. E ORA VI PARLO UN PO’ DEL MIO SPLENDIDO BIMBO, E’ NATO SANISSIMO IN PERFETTA SCADENZA, ANCHE SE PER ALTRI MOTIVI E’ NATO CON TAGLIO CESAREO. ERA UN BEL BIMBETTO DI kg 3,650 E ORA ALLA SOGLIA DELL’8° MESE DI NASCITA PESA 12 KG, PER CUI VOLEVO TRANQUILLIZZARE TUTTE LE FUTURE MAMME CHE HANNO FATTO VACCINI O USATO MEDICINALI,STATE TRANQUILLE,CERCATE DI FARE GLI ACCERTAMENTI OPPORTUNI, MA NON ALLARMATEVI TROPPO,NON SEMPRE LE COSE DEVONO ANDARE PER FORZA MALE. QUINDI CORAGGIO….ORA VI SALUTO ,TANTI AUGURI DI BUON ANNO ANCORA 1000 GRAZIE SERENA

  • febbraio 13, 2013 alle 12:16 am
    Permalink

    Salve,
    in previsione di un viaggio ho fatto a fine gennaio il vaccino combinato per Tetano, difterite e pertosse e a distanza di una settimana il primo (di due o di tre) di Epatite A e B. Vorrei iniziare la ricerca di una gravidanza (quindi a disanza di sole 3/4 settimane) dalla somministrazione dei vaccini. Vado incontro a dei rischi e sarebbe quindi consigliabile attende un perido maggiore? Ringrazio anticipatamente per una celere risposta (parto domenica 17/02). Lalla

  • febbraio 16, 2013 alle 3:42 pm
    Permalink

    Puoi chiamare il numero verde della tossicologia clinica degli ospedali Riuniti di Bergamo 800 883300 (24 ore su 24 per 365 gg all’anno)

  • luglio 17, 2013 alle 6:29 pm
    Permalink

    anche io vorrei sapere se e quanto attendere per cercare una gravidanza dopo vaccinazioni antitetanica e dopo anti epatite A. Agli OSpedali Riuniti di Bergamo non c’è speranza di parlare col povero tossicologo che è sempre in pronto soccorso…(non faccio del sarcasmo, posso immaginare le condizioni di superlavoro)

  • luglio 18, 2013 alle 8:46 am
    Permalink

    dopo aver ricevuto rassicurazioni da parte sia degli Ospedali Riuniti di Bergamo che dal Telefono Rosso, ho pensato di andare alla fonte delle informazioni. Ebbene, per nessuno dei farmaci utilizzati come vaccini per l’epatite A è stato effettuato, ad oggi, alcun test che dimostri la non tossicità per il feto, che dimostri che non hanno effetto teratogeni o sulla fertilità. Gentili signori, poi non mi venite a raccontare che siete certi e che questi vaccini sono sicuri al 100% perché nessun dato sperimentale lo dimostra. Grazie.

  • maggio 14, 2016 alle 7:08 pm
    Permalink

    Vorrei raccontarvi la mia esperienza. Qualche tempo fa in previsione di un viaggio, mi sono recata alla medicina del viaggiatore per capire quali e se fare i vaccini. Nessun vaccino obbligatorio per la mia destinazione, solo consigliati. Nel far presente che ormai da 3 anni non assumo anticoncezionali, e che quindi c’era la possibilità di restare incinta , ho chiesto quali rischi potevo correre facendo i vaccini se per caso avessi avuto una gravidanza nel periodo successivo. Ho insistito particolarmente, chiedendo per quanto tempo sarei dovuta stare attenta, perchè nel caso sarei stata anche disposta a non fare i vaccini (visto che i rischi erano minimi). Bene, sono stata trattata da mitomane. Le mie preoccupazioni sono state minimizzate, quasi derise. Alla fine ho messo a tacere l’stinto e ho fatto epatite, colera e tifo. Avrei dovuto ascoltare quella vocina dentro la mia testa. Dopo qualche settimana ho scoperto di essere incinta; il concepimento è avvenuto qualche giorno prima della somministrazione dei virus. In quel momento non c’era nessun sintomo, neanche un test avrebbe rivelato la gravidanza. Avrei semplicemente dovuto fidarmi della mia coscienza, pur passando da mitomane. Risultato, mi è stato caldamente consigliato di abortire, in quanto NON esistono evidenze scientifiche sui danni che i vaccini possono procurare al feto. Ho interrotto la gravidanza, che da anni avevo aspettato. Perchè se il mio bambino avesse riportato danni, la causa sarei stata io, per un viaggio. Quindi se siete in cerca, evitate il viaggio se i vaccini sono necessari, cambiate destinazione, non rischiate, almeno per i 3 mesi successivi ai vaccini (se decidete di farli). I medici sono stati leggeri con me, hanno preso le mie domande con superficialità…. ma la decisione ultima è stata la mia. Quindi decidete bene. Loro spingeranno sempre affinché i vaccini li facciate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat