L’associazione “Gravidanza Felice” è raggiungibile via e-mail agli indirizzi

info@gravidanzafelice.it

info@gravidanzafelice.com

ed al seguente numero telefonico

  • dalle 11,00 alle 13,00 il  Lun, Mer, Gio, Ven
  • dalle 16,30 alle 18,00 il Mar

0974 4554

Si può chiamare anche il cell. Vodafone

347 92 300 72

oppure semplicemente lasciare un messaggio qui sopra (per una consulenza veloce da parte di  medici che hanno lavorato o lavorano al Telefono Rosso conviene aggiungere nell’e-mail un recapito telefonico, perché a volte si rende necessario porre delle domande chiarificatrici)

27 pensieri su “CONTATTI

  • febbraio 1, 2010 alle 5:23 pm
    Permalink

    sono una donna di 33 anni in gravidanza alla 17° settimana,vorrei avere informazioni sull’assunzione del farmaco zoloft,prescrittomi in quanto,dopo essere rimasta incinta lo psichiatra mi ha fatto smettere L’assunzione della Paroxetina.Fino alla fine del 3 mese sono stata abbastanza bene ora però le cose sono peggiorate ed è da circa un mese che non so come affrontare la mia ansia e panico.
    resto in attesa di un vostro riscontro
    grazie

  • agosto 25, 2017 alle 9:07 pm
    Permalink

    Salve io ho scoperto da pochi giorni di essere incinta . Prendo da anni paroxetina e negli ultimi mesi la stavo scalando. Ma appena il test è risultato positivo il mio psichiatra (che ultimamente sta lavorando fuori napoli) per sms mi ha detto di sospemdeee la terapia. Questo mi ha generato ansia e panico..ora più che mai ho bisogno di stare bene. Qualcuna di voi può indicarmi uno psichiatra a Napoli che può seguirmi ? Grazie

  • agosto 28, 2017 alle 3:05 pm
    Permalink

    Ciao Mariarosaria lo sto cercando anche io sono al secondo mese di gravidanza

  • agosto 30, 2017 alle 3:20 pm
    Permalink

    Ciao Mariarosaria io ho trovato il contatto di una psichiatra di napoli, si trova all’Arenella, io ho il primo appuntamento venerdì. ..fammi sapere se sei interessata

  • agosto 30, 2017 alle 3:21 pm
    Permalink

    Ciao carissima L ho trovata anche io. Stessa zona chissà se è la stessa infatti stavo per contattarti

  • settembre 1, 2017 alle 12:05 pm
    Permalink

    Ciao mariaRosaria giusto x curiosità come si chiama la tua psichiatra?

  • settembre 1, 2017 alle 12:05 pm
    Permalink

    Ciao mariaRosaria giusto x curiosità come si chiama la tua psichiatra?

  • settembre 1, 2017 alle 3:46 pm
    Permalink

    ciao sofia la dottoressa si chiama Orrico

  • settembre 1, 2017 alle 4:06 pm
    Permalink

    Ciao Jessica guarda che ci sono farmaci che si posso prendere durante la gravidanza….se il tuo psichiatra ti ha prescritto lo zoloft, si vede che si può prendere in gravidanza oppure ha constatato che ci sn dei rischi molto bassi e minimi in gravidanza da poterlo prendere… se vuoi tranquillizzarti maggiormente chiama i numeri del telefono Rosso che ci sn sul sito, dove ti metteranno in contatto cn dei medici che sapranno dirti precisamente informazioni sull’uso del farmaco in questione….

  • settembre 2, 2017 alle 1:56 pm
    Permalink

    Ehi cara anche io sn andata a lei, vorresti scambiarti il contatto whatsapp x scambiarci delle informazioni sempre se ti va?

  • settembre 5, 2017 alle 7:07 pm
    Permalink

    Ciao Sofia, penso che mi sia arrivata una mail di un tuo commento che non riesco a visualizzare. Che cura stai seguendo?

  • settembre 8, 2017 alle 11:57 am
    Permalink

    Volevo che ci scambiassimo il Cont whatsapp x parlare meglio ti va? Visto che abbiamo la stessa dottoressa?

  • settembre 8, 2017 alle 12:27 pm
    Permalink

    RaGazzE è capiTato ad alcune di voi di prendere l’antidepressivo in gravidanza e che vi abbia portato il vomito nn parlo di nausea gravidica ma proprio di vomito dovuto all’assunzione dell’antidepressIvo, se capita fa effetto lo stesso? Vi prego rispondetemi

  • settembre 8, 2017 alle 12:37 pm
    Permalink

    Cio elena nn mi ricordo che msg ti ho inviato ma possiamo scambiarci i numeri così ci sentiamo su whatsapp vorrei chiederti alcune cose…grazie

  • ottobre 14, 2017 alle 11:24 pm
    Permalink

    Ciao Mariarosaria visto che abbiamo la stessa dottoressa puoi lasciarmi il tuo indirizzo email vorrei chiederti alcune cose…grazie…spero mi risponderai presto

  • dicembre 6, 2017 alle 2:51 pm
    Permalink

    Salve, potete darmi info su questa dottoressa? Come vi siete trovate?

  • dicembre 6, 2017 alle 7:46 pm
    Permalink

    Salve vorrei fare una domanda ho avuto un incidente automobilistico dove subito dopo mi hanno portato al pronto soccorso mi hanno fatto una radiologia nella zona cervicale e mi hanno consigliato di prendere l’antidolorifico coefferalgan 3 volte al giorno per 5 giorni dopo due settimane ho scoperto di essere incinta,questa cura può colpire in qualche modo il feto?

  • dicembre 7, 2017 alle 8:29 pm
    Permalink

    Il feto nn ha subito alcun danno nè dalla radiografia nè dal Coefferalgan, che è a base di paracetamolo, come la Tachipirina. Per quanto riguarda la radiografia alla colonna cervicale sarebbero occorse ben 2.500 radiografie alla colonna cervicale per raggiungere la soglia di sicurezza dei 5 rad (rad = unità di misura delle radiazioni). Vedi a tal proposito la Tabella dose di radiazioni assorbita dall’embrione per esposizione a diversi metodi di diagnostica per immagini su https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/tabella-radiazioni/

  • aprile 17, 2018 alle 5:48 pm
    Permalink

    Buongiorno, ho scoperto da poco di essere incinta e assumo ogni giorno 10mg di cipralex. Purtroppo, a causa di numerose ricadute precedenti, il medico mi ha consigliato di portare avanti la cura a vita, ma la ginecologa mi ha detto di sospenderla assolutamente in gravidanza.. Io non posso lasciare la cura da un momento all’altro… Volevo capire se possono esserci gravi conseguenze all’uso di questo farmaco in gravidanza. Grazie mille. Jessica

  • aprile 24, 2018 alle 10:57 am
    Permalink

    Cara Jessica,
    se ti leggi la testimonianza di Emilia su
    https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/xanax-e-cipralex-in-gravidanza-bimba-sana/ ti rassereni molto.
    In ogni caso prova a chiamare il Telefono Rosso, 06 3050077 o il Careggi di Firenze 055 794 6731,
    altri numeri di servizi gratuiti di consulenza medica come il Telefono Rosso ed il Careggi li trovi su https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/telefono-rosso-ed-altri-teratology-information-service-italiani/

  • luglio 21, 2018 alle 8:34 am
    Permalink

    Salve a ho appena scoperto di essere imcinta e prendo xanax a gocce 15 mattina pomeriggio e sera.sia il mio ginecologo che il mio psichiatra mi hanno detto di sospendere ma nn riesco sto malissimo qualcuno l ha preso in gravidanza?

  • luglio 21, 2018 alle 10:44 am
    Permalink

    Ciao!
    Io ho preso in gravidanza 15 gocce di xnax,scalate poi a 10 e poi a 5 in fine gravidanza. Le ultime gocce le ho prese la sera prima del travaglio. Io sono stata in contatto con l ospedale Careggi di Firenze che mi ha incoraggiata a continuare la terapia.il mio bimbo è nato un mese fa,sanissimo e bello!

  • luglio 23, 2018 alle 1:31 pm
    Permalink

    Buona sera, sono di Roma e sto a 17 settimane. Soffro di attacchi di panico da anni, prendevo medicinali, poi fatti sospendere x la gravidanza, ma da un paio di settimane sono ricomparsi.
    Mi potete dare nominativi di Dottori che trattano il problema sopratutto in gravidanza?
    Grazie.

  • luglio 23, 2018 alle 2:11 pm
    Permalink

    A Roma presso il Policlinico Gemelli c’è “ll Servizio ambulatoriale e di Day Hospital per il sostegno psicologico alla maternità per donne in gravidanza e nel periodo successivo al parto”.
    Per informazioni o per un primo appuntamento puoi contattare telefonicamente l’ambulatorio dal lunedì al venerdì dalle ore 15,00 alle ore 19,00.

    Tel. 06 3015 4455

  • settembre 27, 2018 alle 11:46 am
    Permalink

    Buongiorno ,
    Sono Manuela e vi contatto perché ho bisogno del vostro consiglio.
    Io e mio marito stiamo cercando un figlio , (i miei giorni fertili iniziano oggi 27 Settembre fino al giorno dell’ovulazione del 1 Ottobre)ma non siamo sicuri che questo mese possiamo provarci perché lui ieri ha dovuto fare una risonanza magnetica al ginocchio e ora deve iniziare la cura di punture con il Clodron. Io invece mercoledì 3 ottobre devo fare l’estrazione di un dente e, devo iniziare la cura dell’antibiotico dal giorno prima( 1 pastiglia ogni 12 ore per tot giorni ) e antidolorifico un’ora prima dell’estrazione e poi al bisogno.
    Quindi le mie domande sono :
    Dopo la risonanza magnetica è possibile cercare subito un figlio ?non ci sono rischi di malformazioni?
    Durante la cura che dovrò affrontare con Augmentin e Sinflex , se dovessi aver concepito cosa succede al bambino? è rischioso?
    Possiamo concepire con tutta tranquillità o è meglio aspettare il mese prossimo?
    In attesa di una vostra risposta VI RINGRAZIO anticipatamente.
    Distinti Saluti
    Manuela

  • dicembre 12, 2018 alle 5:03 pm
    Permalink

    Sono una donna di 36 anni e da 5 assumo cipralex ed en per ansia generalizzata. Attualmente sono a 13 gocce di cipralex e 20 di en(l’avevo eliminato ma l’ho ripreso nelle ultime settimane per un periodo di forte stress). Cerco un bambino da anni e la ginecologa mi ha messo in lista di attesa per la fecondazione assistita che dovrei effettuare tra due mesi. La ginecologa dice che una terapia monofarmaco può essere tollerata in gravidanza, lo psichiatra che mi dovrà togliere tutto almeno i primi 3 mesi e l’ultimo mese e potrà al massimo darmi solo l’en. Io mi trovo in difficoltà, mi fa paura l’idea di stare male. Mi chiedo se con la fecondazione assistita il bambino ha più problemi con i farmaci rispetto ad una fecondazione naturale. Sono in crisi e non so se andare avanti con questo progetto o se i farmaci creeranno problemi al feto. Non so con chi parlarne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat