Tavor, Citalopram ed Olanzapina in gravidanza ed in allattamento

1° maggio 2020

Scrivo a Gravidanzafelice.com, perché dall’inizio della decima settimana assumo 3 farmaci per una depressione scatenata dalla gravidanza stessa.
Assumo giornalmente Tavor 20 gocce, Olanzapina 3/4 di compressa da 5 mg e Citolapram 5 gocce (che sto diminuendo progressivamente), il tutto prescritto dalla mia psichiatra.
Oltre alla depressione con cui faccio i conti giorno e notte, nel momento in cui mi risollevo penso ai farmaci ed ai danni che possono fare al mio bimbo (sono a 15 settimane), sebbene abbia avuto rassicurazioni telefoniche dai principali centri di tossicologia.
Soprattutto mi riferisco ai possibili danni sullo sviluppo neuro cognitivo comportamentale.
Ho trovato informazioni su farmaci come Tavor e Citolapram, nulla che riguardi Olanzapina e sono preoccupata.
Eventualmente, sarebbero farmaci compatibili con allattamento?
Grazie di cuore, Milena.

 

Buon giorno, signora Milena,

Le trasmettiamo la risposta del prof. Marco De Santis, responsabile del Telefono Rosso del Policlinico Gemelli di Roma:

“I tre farmaci sono compatibili con l’allattamento, perché passano poco nel latte, ma la cosa andrà rivalutata dopo il parto. Deve curarsi bene e la gravidanza andrà bene.

Cordiali saluti,
Ass. Gravidanza Felice

Solo una precisazione.

I farmaci suddetti, che sto prendendo in gravidanza,  che tipo di danni possono causare?

Ci sono studi sugli effetti a lungo termine sullo sviluppo neuro cognitivo comportamentale, anche in considerazione del fatto che l’assunzione è iniziata nel primo trimestre?

Grazie dell’attenzione.

Milena.

 

Ecco la risposta del tutto rassicurante del prof. De Santis:

“Non evidenza di danni cognitivi o comportamentali”

 

29/05/2020

Buonasera,

mi hanno sostituito olanzapina con aloperidolo.

È compatibile con gravidanza?

Grazie.

Con l’occasione chiedo se sia compatibile anche con allattamento.

Prendo Haldol 2mg/ml, 15 gocce x 3 volte al giorno (mantenendo Tavor 20 gocce e Citalopram 5 gocce).

 

30/05/2020

Buon giorno, sig.ra Milena, Le trasmettiamo la risposta del prof. De Santis:

“Aloperidolo compatibile in gravidanza, meglio evitare allattamento anche se rischi per neonato sono bassi e correlati al dosaggio.

Haldol compatibile con gravidanza, meglio evitare allattamento considerando anche che fa politerapia” .

Le segnaliamo ad ogni buon fine anche l’associazione Progetto  Ilizia, https://www.progettoilizia.org/ per confrontarsi eventualmente con donne in gravidanza con problemi simili ai suoi.

Tavor, Citalopram ed Olanzapina in gravidanza ed in allattamento

3 pensieri su “Tavor, Citalopram ed Olanzapina in gravidanza ed in allattamento

  • 5 Maggio, 2020 alle 10:29 pm
    Permalink

    Ho assunto anch’io Olanzapina 5mg per ansia cronica. (Gli antidepressiva nn fanno effetto)
    Il mio Alex ha 17 mesi, é andato tutto bene.

  • 11 Maggio, 2020 alle 9:57 pm
    Permalink

    Grazie Cristina.
    Olanzapina non è un farmaco molto diffuso.
    Mi piacerebbe avere anche altre testimonianze.
    Tanti auguri per tutto.

  • 30 Giugno, 2020 alle 8:44 pm
    Permalink

    Milena mi farebbe piacere essere contattata da te.. Assumo le stesse medicine e vorrei un bambino
    Un abbraccio Sara

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat