In gravidanza nonostante l’assunzione della pillola del giorno dopo, Norlevo. Nessun rischio per il bambino oltre a quello naturale di base. Bimbo sano

11 agosto 2015

A: info@gravidanzafelice.it

Buon giorno, volevo cortesemente sapere come poter avere informazioni circa assunzione di farmaco durante gravidanza. Soprattutto per eventuali rischi malformativi.
Il farmaco è il Norlevo assunto dopo 13 ore circa dal rapporto a rischio, non avendo funzionato si è instaurata comunque la gravidanza. La nostra paura maggiore è legata agli effetti di questo farmaco sull’embrione.
Grazie

 

Buona sera,

abbiamo inoltrato la sua e-mail alla dott.ssa Anna Maria Merola, che ha lavorato al Telefono Rosso,06 3050077 ( 9-13 lun merc. ven.; ore 14,30 – 18, 30 mart. e giov.), in quanto la nostra Associazione Gravidanza Felice non svolge direttamente un servizio di natura medica, ma è solo di supporto ad esso. Lei si è detta disponibile anche a risponderle al telefono e Le inviamo anche ad ogni buon fine il suo numero di cell…….. nel caso volesse chiamarla (la chiamata è gratuita, paga solo il costo della telefonata).

In ogni caso c’è da rimarcare che anche nel foglietto illustrativo del Norlevo è scritto che:

“In caso di insuccesso di questo metodo contraccettivo, con prosecuzione della gravidanza, studi epidemiologici indicano che i progestinici non hanno effetti di tipo malformativo sul feto.”

Questo è tanto più vero in una fase molto precoce della gravidanza.

Le suggeriamo anche di leggersi questa testimonianza sul Norlevo sul nostro sito https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/2012/01/11/si-scopre-in-gravidanza-nonostante-la-pillola-del-giorno-dopo-norlevo-tranquillizzata-dal-telefono-rosso-bimba-sana/

Cordiali saluti,

Ass. Gravidanza Felice

12 agosto 2015
Le inviamo, come annunciato, la risposta della dott.ssa Annamaria Merola, che ha lavorato al Telefono Rosso.
Ci associamo all’augurio della dott.ssa Merola e ci consideri sempre al Suo fianco e al Suo servizio al fine di poter trascorrere una gravidanza serena e felice,
Ass. Gravidanza Felice

“Gentile signora, sono la dottoressa Merola, ginecologa.

Riguardo all’assunzione di Norlevo non c’è alcun aumento di rischio per il vostro bambino, avendolo assunto in un momento in cui l’embrione non era ancora impiantato e quindi non aveva alcuna condivisione con il sangue materno ed i farmaci quindi non possono raggiungerlo. Per essere più precisa bisognerebbe avere la corretta datazione della gravidanza fatta mediante ecografia al primo trimestre, ma in ogni caso non è segnalato alcun danno anche in quei casi in cui il Norlevo è stato assunto per errore a gravidanza iniziata ed avanzata.

Il vostro bimbo corre gli stessi rischi che corrono tutti i bimbi che vengono al mondo.

Vi auguro di vivere bene l’arrivo di questo figlio!”

 

18 luglio 2016

Buon giorno,
vorrebbe completare la sua testimonianza
con l’esito della gravidanza, che ci auguriamo sia andata a buon fine, a beneficio di tante altre donne nella medesima situazione?
Grazie e tanti cordiali saluti,
Ass. Gravidanza Felice
20 luglio 2016
Buon giorno, a distanza di diversi mesi possiamo dire che tutto è andato bene. La gravidanza ha fatto il suo naturale corso senza nessun problema, crescita regolare e parto naturale.
Il nostro bellissimo bimbo ora ha 4 mesi e gode di ottima salute, ovviamente in ospedale hanno fatto i dovuti controlli e tutto risulta nella norma.
Quindi possiamo dire che il farmaco non ha avuto nessun tipo di interazione
In gravidanza nonostante l’assunzione della pillola del giorno dopo, Norlevo. Nessun rischio per il bambino oltre a quello naturale di base. Bimbo sano

Un pensiero su “In gravidanza nonostante l’assunzione della pillola del giorno dopo, Norlevo. Nessun rischio per il bambino oltre a quello naturale di base. Bimbo sano

  • luglio 20, 2016 alle 9:00 pm
    Permalink

    Buon giorno, a distanza di diversi mesi possiamo dire che tutto è andato bene. La gravidanza ha fatto il suo naturale corso senza nessun problema, crescita regolare e parto naturale.
    Il nostro bellissimo bimbo ora ha 4 mesi e gode di ottima salute, ovviamente in ospedale hanno fatto i dovuti controlli e tutto risulta nella norma.
    Quindi possiamo dire che il farmaco non ha avuto nessun tipo di interazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat