TELEFONO ROSSO ED ALTRI TERATOLOGY INFORMATION SERVICE ITALIANI

Sono servizi gratuiti di consulenza medica sui rischi riproduttivi associati e collegati tramite l’E.N.T.I.S. (European Network Teratology Information Service) e l’O.T.I.S. ( Organization Teratology Information Service) con tutti i servizi simili operanti in Europa e nel Mondo.

Istituiti per dare alle donne, alle coppie, ai medici, farmacisti ed altri operatori sanitari e parasanitari informazioni precise e corrette su eventuali rischi di malformazione del feto per assunzione di farmaci, esposizione a radiazioni ionizzanti, malattie materne, infezioni, indagini diagnostiche e per altri problemi della gravidanza.

ROMA – Telefono Rosso – Policlinico Gemelli – Tel. 06-3050077 – (ore 9 – 13 dal lunedì al venerdì)

(Rispondono Medici Specialisti in Ostetricia e Ginecologia con particolari competenze nel campo della Medicina Prenatale e della Teratologia Clinica)

FIRENZE – Centro di Tossicologia Perinatale – Ospedale Careggi – Tel. 055-7946731 (Dal lunedì alla Domenica compresa ore 9,00 – 19,30) per gli utenti

Tel. 055.794.6859 per gli operatori sanitari

BERGAMO – Tossicologia Clinica degli Ospedali Riuniti – Tel. numero verde 800 883300 (24 ore su 24) per farmaci

PADOVA – CEPIG (Centro per l’Informazione genetica e teratologica) – Università – Consulenza PER ISCRITTO via fax 049/8211425, posta o e-mail con firma autografa – Il servizio è gratuito, ma c’è bisogno della ricetta. E per la risposta bisogna aspettare 1 o 2 giorni. Verrà inviata una relazione scritta al medico e alla donna o coppia. E-mail ambulatorio.genetica@sanita.padova.it La Consulenza viene effettuata su richiesta mediante Scheda apposita, scaricabile da questo link  http://www.sdb.unipd.it/sites/sdb.unipd.it/files/cter%20MODULO%20web%202013%20rev%20130513.pdf   Per informazioni da lunedì a venerdì ore 11-13 Tel. 049-8213513

Altri numeri utili di servizi di consulenza medica

Filo Rosso dell’A.S.M. (Associazione Italiana Studi Malformazione) di Milano:

Milano – Ospedale San Paolo – Tel 02 8910207 (martedì e venerdì dalle 9.30 alle 14.00)

Roma – Ospedale “Fatebenefratelli” – Tel. 06-58.00.897 (lun. mar. merc. e ven. ore  14 – 17;  giov. 10 – 13)

Napoli – Policlinico Universitario Federico II – Tel. 081 5463881 (il lunedì dalle 9.30 alle 13.00 e il giovedì dalle 15.00 alle 18.30.

Il Filo Rosso di Varese, dedicato esclusivamente ai quesiti sulle malattie genetiche, risponde al numero 0332-21.71.00 il lunedì e il giovedì dalle 12.00 alle 16.00.

C’è ancora a

Catania – il CITOG (Centro di Riferimento Regionale per la Farmacovigilanza Materno-Fetale) – Università

Tel. Num. Verde 800 375960

Inoltre si può consultare il forum “farmaci e gravidanza” http://forum.corriere.it/farmaci-e-gravidanza/  a cura del Laboratorio per la Salute Materno Infantile dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” di Milano ed anche scrivere per consulenze su http://forum.corriere.it/invia/fc/invia.php?fid=1480  N.B. La risposta è pubblica.

Per esami radiodiagnostici in gravidanza controllare la Tabella dose di radiazioni assorbite dall’embrione per esposizione a diversi metodi di diagnostica per immagini su https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/tabella-radiazioni/

Potrebbe essere utile poi consultare https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/testimonianze/

In Puglia – San Giovanni RotondoConsulenza Genetica (in sede) –  “Casa Sollievo della Sofferenza” – n. 0882 416288 (dal lun. al ven. dalle ore 9 alle ore 12 e 30 e dalle ore 16 alle ore 19).

TELEFONO ROSSO ED ALTRI TERATOLOGY INFORMATION SERVICE ITALIANI

24 pensieri su “TELEFONO ROSSO ED ALTRI TERATOLOGY INFORMATION SERVICE ITALIANI

  • Novembre 15, 2014 alle 11:02 am
    Permalink

    Io sto allatando mio bambino che a 1 mese ma mi sono tornati atachi di panico volevo sapere se posso prandere qualcosa prima prendevo paroxetina e alprazolam le gocce

  • Maggio 15, 2017 alle 11:07 pm
    Permalink

    Salve uso minias gocce da anni. Circa 10 gocce e notte. Posso affrontare una gravidanza così?? O ci sono rischi… io non riesco a smettere ????

  • Ottobre 9, 2018 alle 10:30 am
    Permalink

    Sono giorni che provo a chiamare al telefono rosso -Policlinico Gemelli e nn c’è linea sembra sempre occupato, vorrei sapere come fare x parlare con qualcuno ,se mi potete aiutare, grazie mille

  • Novembre 6, 2018 alle 9:36 am
    Permalink

    Sei riuscita poi a parlare con il Telefono Rosso?

  • Novembre 27, 2018 alle 11:44 pm
    Permalink

    Ultimo ciclo 25 ottobre. Il 16 e 17 novembre ho preso Levoxacin per infezione vie urinarie(secondo antibiogramma).. ho fatto il test positivo in data 23.11 .. che rischio ho per aver assunto lantibiotico quei 2 giorni? Ringrazio

  • Dicembre 1, 2018 alle 10:51 am
    Permalink

    Nessun rischio oltre a quello naturale di base della popolazione generale.

  • Gennaio 28, 2019 alle 7:15 pm
    Permalink

    Salve ho appena scoperto di essere incinta di 2 mesi. Ho fatto delle lampade solari e preso augumentin e algix posso creare problemi alla gravidanza?

  • Febbraio 1, 2019 alle 11:05 am
    Permalink

    “Rischio naturale” (prof. Marco De Santis, responsabile Telefono Rosso)

  • Febbraio 1, 2019 alle 12:03 pm
    Permalink

    Salve ho 28 anni e mi sono sposata a fine settembre. Già da qualche anno prendo il depakin cromo 500 perché in passato ho avuto qualche lieve crisi epilettica. Il dottore e gli accertamenti mi dicono che sono pronta per staccare la cura. E anche io non vedo l’ ora perché vorrei intraprendere una gravidanza .. quindi a fine febbraio incomincerò a muovere i primi passi…  tra l’altro prendo la pillola effiprev anticoncezionale sia perché ho l’ovaio policistico e sia perché assumendo il depakin si deve stare ben attenti… vorrei sapere dopo che stacco Il depakin e inizio a prender l acido folico a dosi più alte nel mio caso quando sarebbe consigliato incominciare a progettare una gravidanza ? In modo che il bambino non abbia problemi e che tutto vada per il meglio … attendo vostri consigli in generale … grazie in anticipo . È importante per me ho mille dubbi e paure e vorrei rassenerarmi umpo’…

  • Febbraio 2, 2019 alle 1:16 pm
    Permalink

    Perfavore rispondere al mio messaggio … grazie

  • Febbraio 5, 2019 alle 1:18 am
    Permalink

    “Deve sospendere farmaco sotto controllo dello specialista e vedere se può star senza o sostituirlo e per questo ci può volere qualche mese. Teoricamente non ci sono periodi di attesa dalla sospensione del farmaco, ma deve capire bene se può star senza. Può assumere ac folico 400 mcg” ( (Prof. Marco De Santis, responsabile Telefono Rosso)

  • Febbraio 5, 2019 alle 1:48 am
    Permalink

    Salve dottore mi scusi per l’ora.. grazie mille per la sua risposta mi ha reso più serena…il mio specialista mi ha detto che posso sospendere tutto… Io appena stacco il depakin prendo l’acido folico come mi ha consigliato lei … e poi per staccare la pillola anticoncezionale e provare a avere figli quanto tempo mi consiglia di aspettare prima???? E se ci sono problematica in particolare ? La ringrazio immensamente… aspetto una sua risposta

  • Febbraio 5, 2019 alle 2:01 am
    Permalink

    Scusi la mia insistenza e domande piene di dubbi le richiedo ciò per evitare future malformazioni al feto e complicazioni…. attendo risposta grazie mille cordiali saluti … ah vorrei inviarle la richiesta su fb dottor Marco De Santis posso?

  • Febbraio 6, 2019 alle 9:58 am
    Permalink

    Buongiorno un altra domanda a parte quelle scritte dove aspetto risposta… vorrei sapere se mi può consigliare il farmaco più leggero e con meno rischi di malformazioni etc casomai da poter prendere dopo che lascio il depakin…??? E se conosce qualche ginecologo bravo a Marsala dove poter farmi seguire ? Grazie mille in anticipo mi scuso per le mille domande… attendo tutte le sue risposte con ansia …

  • Febbraio 8, 2019 alle 11:43 am
    Permalink

    Attendo risposta grazie

  • Febbraio 10, 2019 alle 1:59 pm
    Permalink

    “Sospende depakin e pillola e comincia a cercare gravidanza con acido folico. Basta sospendere non c’è da aspettare” (Prof. Marco De Santis, responsabile Telefono Rosso)

  • Febbraio 10, 2019 alle 2:08 pm
    Permalink

    Ok grazie mille io pensavo che si doveva aspettare prima di cercare una gravidanza per evitare possibili malformazioni al feto…? E poi pensavo di sospendere il depakin come dice anche il neurologo, ma di prenderne un altro il più leggero che ci sia per avere sempre umpo’ di copertura … perché ho paura anche se ne ho avute solo 2 lievi mi hanno segnato molto personalmente.., mi consiglia qualche sostituito del depakin il più lieve che c’è ? Dove potrei affrontare anche una gravidanza serenamente …

  • Febbraio 12, 2019 alle 11:17 pm
    Permalink

    Buonasera Dottore, sono al 2° mese di gravidanza ed ho un dito del piede infetto da una probabile micosi. Sto effettuando giornalmente pediluvi con acqua e sale + antimicoticotico naturale della linea VEA da circa 1 settimana senza esito positivo. Ho prurito e non so come fare per debellarlo definitivamente. È pericoloso per il feto? Nell’attesa di una sua gentile risposta la saluto cordialmente.

  • Febbraio 15, 2019 alle 9:07 pm
    Permalink

    “Non e’ pericolosa per feto e può utilizzare prodotti antimicotici locali” (Prof. Marco De Santis, responsabile Telefono Rosso)

  • Febbraio 17, 2019 alle 3:48 pm
    Permalink

    Buongiorno mi scusi vorrei sapere se mi può consigliare il farmaco più leggero e con meno rischi di malformazioni al feto etc il mio neurologo dice che non ne ho bisogno ma io vorrei stare più serena dopo che stacco il depakin 500.. che ne pensa? Altra cosa Io pensavo che si doveva aspettare prima di cercare una gravidanza per evitare possibili malformazioni al feto è vero ? Cosa mi consiglia ? E poi pensavo casomai se era il caso di fare qualche visita ginecologia più sicura li da voi? In talcaso mi da recapito indirizzo etc… io sono di Marsala… anche perché mercoledì sera ho la visita dal neurologo e se magari telefonicamente si confrontava con lei ero più serena..veda lei quello che può fare …aspetto sue notizie . Grazie infinite

  • Febbraio 20, 2019 alle 9:53 pm
    Permalink

    Buona sera dottore l’altra volta avevo mandato un messaggio e aspetto ancora una vostra risposta gentilmente… oggi sono andata dal mio neurologo stiamo incominciando a diminuire le dosi per staccarla visto che va bene… ma lui mi ha detto che prima di avere una gravidanza devono passare almeno 5 mesi dalla fine totale del depakin 500, anche se prendessi l’acido folico raddoppiato …volevo sapere invece secondo lei : da quando stacco il depakin 500 quanto dovrei aspettare per non avere ne problemi io ne al feto ? Aspetto un suo riscontro grazie infinite

  • Marzo 4, 2019 alle 12:49 pm
    Permalink

    Buongiorno, sono alla 13 settimana di gravidanza e soffro di tiroidite di hashimoto. Siccome il tsh si è alzato, il mio endocrinologo mi ha aggiunto al tiche 100 un integratore di iodio da 100mcg (thirodium) e 4 gocce di Liotir. Di quest’ultimo ho letto che deve essere assunto con cautela in gravidanza. Ci sono rischi per il feto? Inoltre io assumo da una settimana il deltacortene 12, 5 mg , a causa di una minaccia d’aborto avuto nel passaggio dal secondo al terzo mese di gravidanza. Grazie di cuore per l’attenzione.

  • Marzo 4, 2019 alle 6:10 pm
    Permalink

    Salve! Sono al quinto mese di gravidanza e da una settimana sotto controllo del ginecologo sto assumendo en gocce ! 8/10 gocce alla sera prima di andare a dormire !!
    Adesso sto meglio ma mi sento in colpa per il feto !! Cosa mi consiglia ??

  • Marzo 15, 2019 alle 12:46 pm
    Permalink

    Buongiorno, assumo escitalopram Amasci 30 mg per attacchi di panico e crisi depressive.
    Lo psichiatra che mi tiene in cura dice che posso assumerli in gravidanza, il ginecologo mi sconsiglia.
    Io purtroppo assumo tali compresse perche ne ho bisogno e volevo sapere da voi esperti cosa si sa di questa molecola assunta in gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat