Escitalopram e ricerca gravidanza

30 luglio 2020

Buongiorno, mi chiamo Fabiola  e ho 44 anni, assumo ormai da un anno e mezzo 10 gocce di ESCITALOPRAM al mattino a causa di un trauma sfociato poi in depressione e grave angoscia nel settembre  2018. Ho iniziato ESCITALOPRAM a marzo 2019, ho cominciato a stare meglio dopo 3 mesi, ho avuto tanti alti e bassi e ora da 8 mesi posso dire di stare bene!

Io e mio marito non abbiamo intenzione di avere figli, ma vedendo una mia amica, che a 48 anni ha appena avuto il secondo, mi è venuto un po’ il desiderio …ma ho tante paure di non essere all’altezza della situazione, di non farcela …un figlio ti cambia la vita ..e ho già 44 anni.

Vengo al punto: se dovessi rimanere incinta sono obbligata a sospendere l’Escitalopram? La mia paura è proprio questa, perché ora che sto finalmente bene, non vorrei sospenderlo. Posso affrontare la gravidanza e anche il dopo continuando a prendere le mie 10 gocce e, quindi, rimanere serena? O può dare problemi al bambino?  

Grazie

Cordialmente Fabiola

31 luglio 2020

Da Gravidanza Felice

Buon giorno, sig.ra Fabiola,

     Le trasmettiamo la risposta del prof. Marco De Santis, responsabile del Telefono Rosso del Policlinico Gemelli di Roma:

“Può continuare terapia, rischi naturali”

Dal momento che riteniamo il suo quesito e la consulenza del prof. De Santis molto utili per altre donne con i suoi stessi problemi, vorremmo poterli pubblicare sul nostro sito https://www.gravidanzafelice.com/,  se è d’accordo.

Confidando nel suo buon cuore e nella sua sensibilità, cogliamo l’occasione per porgerLe i nostri più cordiali saluti,

Ass. Gravidanza Felice

P.S. Se di Milano o della Lombardia, si può rivolgere anche ad ambulatori ospedalieri per donne con i suoi stessi problemi, quali il Centro Psichedonna presso l’ospedale Macedonio Melloni

o l’ambulatorio di Ostetricia e Psicofarmacologia presso l’Ospedale Sacco di Milano  

Se di Roma o del Lazio, al Servizio ambulatoriale e di Day Hospital per il sostegno psicologico alla maternità per donne in gravidanza e nel periodo successivo al parto. 

Le segnaliamo ad ogni buon fine questa testimonianza sull’escitalopram in gravidanza sul nostro sito

 

La risposta non è Chiara al 100 per cento,vorrei capire meglio la voce: RISCHI NATURALI.

Grazie

Intendeva dire che ci sono solo i rischi naturali e indipendenti dall’assunzione dell’’Escitalopram?

Si, proprio così.

Se ti piace gravidanza felice ricordati di seguire la nostra pagina facebook
Escitalopram e ricerca gravidanza

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat