Scintigrafia total body con I131 agli inizi della gravidanza, tranquillizzata dal medico nucleare

Salerno, 20 giugno 2011

Buonasera,
sono Paola e scrivo da Salerno.
Sono venuta a conoscenza della vostra associazione su internet.
Ero infatti alla ricerca di qualche informazione in più sul Telefono Rosso [06 3050077], (il mio ginecologo mi ha consigliato di rivolgermi qui), dopo aver provato tante volte a telefonare, ma senza mai una risposta perché sempre occupato.
Ho 31 anni ed ho un bambino di 21 mesi, che è stato il mio piccolo angelo
custode: infatti grazie alla sua nascita ho scoperto un carcinoma alla tiroide.
Sono stata operata nel feb. del 2010 e nel maggio ho fatto un ciclo di
radioterapia con I131.
A distanza di un anno e precisamente il 7 maggio scorso, ho fatto una
scintigrafia total body con I131 diagnostica, assumendo 5mCi di I131.
A distanza di un mese ho scoperto di essere incinta.
Non sapevo se essere felice o preoccupata, e lo sono ancora!

Sono così in pensiero, in quanto il medico nucleare che mi segue (e che non
riesco a contattare in quanto è in ferie!), qualche mese fa mi consigliò di
attendere qualche mese dopo la scintigrafia per una futura gravidanza.
Sono sicura che il concepimento è avvenuto 2 settimane dopo la scintigrafia (il 20 maggio) e l’ultima mestruazione risale al 3 maggio scorso (infatti quando ho fatto la scintigrafia avevo le mestruazioni!).
Attualmente assumo Eutirox 125 e due volte a settimana Eutirox 150.
Nessun altro farmaco.
Sperando che possiate essermi d’aiuto,
attendo con ansia e speranza una vostra risposta.
Vi lascio per ogni evenienza il mio recapito: …….
Cordiali saluti
una mamma 🙂

Salerno, 21 luglio 2011

Buongiorno,
come prima cosa volevo ringraziarvi per l’interesse e l’aiuto che mi avete
dato,
anche se ahimè non sono riuscita a contattare il dottore del Telefono Rosso
che mi avete indicato .
Ma sono comunque felice di poter lasciare la mia testimonianza, affinché possa essere d’aiuto ad altre mamme nella mia stessa situazione.
Dopo due settimane di ricerche su internet e di telefonate, sono riuscita a
mettermi in contatto con il medico nucleare che mi segue (era rientrato dalle ferie!!!) che mi ha subito tranquillizzata e mi ha fatto le congratulazioni!
Non potete immaginare il mio sollievo! Il dottore, infatti mi ha spiegato che la scintigrafia total body con I131 (dove ho assunto 5mCi di I131) era a scopo diagnostico e quindi ho assunto una piccola quantità di iodio radiattivo che nel giro di 24h viene eliminato circa dell’80% dal corpo. Inoltre essendo sicura che il concepimento è avvenuto 2 settimane dopo la scintigrafia, del resto quando ho fatto l’esame avevo le mestruazioni (e cmq loro fanno sempre le analisi del sangue per vedere se c’è in corso una gravidanza!), dovevo essere
tranquilla e godermi in tutta serenità la mia gravidanza.

Ora sono alla 11a settimana, e non conosco ancora il sesso,                   ma affettuosamente l’abbiamo chiamato “tortellino”! 🙂
Nel ringraziarvi ancora vi saluto e ci risentiamo a febbraio, quando nascerà
questo piccolo dono di Dio!
Paola

Se ti piace gravidanza felice ricordati di seguire la nostra pagina facebook

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat