VARICELLA AGLI INIZI DELLA GRAVIDANZA

24 maggio 2010

Salve,

volevo chiedere un primo parere sulla gravidanza di mia moglie.

Il 18 maggio abbiamo fatto il test ed è risultato positivo, purtroppo la gioia del lieto evento è durata solo 24 ore, infatti il giorno dopo ha scoperto di avere la varicella (si sono mostrate le prime bollicine).

Nel frattempo ha fatto già le prime 2 analisi del BHCG: 5275 il primo valore e 11021 quello di 4 giorni dopo (giovedì ha il terzo prelievo).

Il suo medico di famiglia l’ha abbastanza rassicurata, dicendo che le possibilità di un aborto sono comunque basse e anche quelle di una possibile malformazione al feto in un secondo momento, di contro il suo ginecologo ci ha un po’ “terrorizzati”, dicendo che il rischio è molto elevato e comunque la prima ecografia può stabilire solo se la gravidanza continua, ma solo verso la ventesima settimana si può avere idea se ci sono eventuali malformazioni al feto.

In tutto questo io mi sto documentando su internet, su siti più o meno seri. I pareri sono molto discordanti, c’è chi dice che le prime settimane sono quelle più a rischio e chi invece dice il contrario.

E’ da giovedì passato che provo a contattare il Telefono Rosso del Gemelli, ma è sempre staccato!

Da oggi sto provando a sentire lo Spallanzani (suggeritomi dal ginecologo di mia moglie).

Volevo gentilmente un vostro parere, se già sono stati affrontati casi simili e con quali esiti.

Vi ringrazio moltissimo della disponibilità

Francesco

Si rivolga al dott. Marco De Santis, il responsabile del Telefono Rosso e uno dei massimi esperti  italiani  sui fattori di rischio riproduttivo, cell. ……………, poiché la  nostra Associazione
Gravidanza Felice non svolge un servizio di natura medica, ma è solo di supporto al Tel. Rosso. Provi a chiamarlo – sempre a titolo gratuito – anche subito oppure domani dalle 14 in poi
Se non riesce a parlare nemmeno con lui, ci riscriva o chiami ai seguenti
numeri 0974 4554 (ore 11-13 lun. merc. giov. ven., ore 17-18 mart.) o al
347 9230072 sempre.  O La faremo chiamare da un operatore del Telefono Rosso
al numero che eventualmente ci darà o Le daremo
il num. di un altro operatore a cui può chiamare – sempre gratuitamente al
costo della sola telefonata -. Aug
uri di cuore,  Ass. Gravidanza Felice

Salve,

alle 14 proverò a chiamare il Dr. De Santis, in caso non riuscissi a parlarci vi riscrivo.

Grazie di cuore per le informazioni… e complimenti per l’efficiente servizio.

Francesco

Gentile sig. Francesco,

vorremmo poter inserire sul sito con il suo permesso la storia di sua moglie perché di certo utile ad altre donne. Potrebbe riferirci cosa Le ha detto il dott. De Santis? Pensiamo che abbiate avuto modo di parlargli. Grazie e di nuovo tanti cari auguri, Ass. Gravidanza Felice

Sono riuscito a parlare con il dottor De Santis, che ci ha molto rassicurati.

In merito alla varicella contratta nelle prime quattro settimane di gravidanza, la percentuale di un aborto o malformazioni del feto sono basse, mi ha parlato di un 1%, 2% di rischio, il problema è ben più grave se il contagio avviene a pochi giorni dal parto.

Ci ha comunque consigliato di fare le prime ecografie al centro specializzato del Gemelli.

Una volta effettuate queste ecografie vi riscriverò per darvi più dati e informazioni.

Potete inserire senza problemi il tutto sul vostro sito, è un servizio veramente utile.

Vi ringrazio ancora e rinnovo i complimenti al lavoro che fate.

Francesco

VARICELLA AGLI INIZI DELLA GRAVIDANZA

61 pensieri su “VARICELLA AGLI INIZI DELLA GRAVIDANZA

  • novembre 13, 2010 alle 7:44 pm
    Permalink

    siccome sono nella stessa situazione del signore della lettera,mi piacerebbe sapere come è andata la gravidanza,o per meglio dire come sta andando. Purtroppo ho già subiti un aborto per uovo cieco e un pò tutta la storia della varicella mi ha terrorizzato anche se poi ho contattato il telefono rosso sia di roma che di milano i quali mi hanno detto la stessa cosa, che non mi devo preoccupare in quanto alla 4 settimana di gravidanza, comunque una storia reale come la mia mi rassicurerebbe un ò di più. Grazie mille.

  • novembre 25, 2010 alle 6:06 pm
    Permalink

    Sono anch’io nella stessa situazione, ultima mestruazione 12 agosto 2010 e varicella comparsa il 2 settembre..perciò alla prima o seconda settimana di gravidanza.
    Sono seguita da un’infettivologa e un ginecologo di Padova che hanno definito la malattia come “pregravidica”perciò a basso se non nullo rischio di embriopatie: in quell’epoca gestazionale mi hanno riferito, si sarebbe verificato un aborto spontaneo.. Fatto ultrascreen con TN risultato nella norma e tra una settimana mi hanno consigliato un’ecografia di secondo livello o premorfologica per eliminare il sospetto di eventuali problematiche..La preoccupazione purtroppo c’è sempre, perciò piacerebbe anche a me confrontarmi con storie simili alla mia ed avere eventuali informazioni e consigli. Grazie infinite!

  • febbraio 24, 2011 alle 11:02 am
    Permalink

    Buongiorno,
    anche io sono pressoché nella stessa situazione.
    sono alla 6a settimana di gravidanza e le pustole della varicella sono uscite a 4 settimane + 5 giorni.
    il mio ginecologo mi ha abbastanza terrorizzata sulle conseguenze e sto cercando di chiamare il telefono rosso ma senza successo.
    mi piacerebbe conoscere come sono andate avanti gli altri casi esposti.
    sono piuttosto spaventata.

    vi ringrazio infinitamente per l’aiuto.

  • giugno 11, 2011 alle 2:02 am
    Permalink

    Ho letto le vostre storie … come va? io ho avuto la varicella nel primo trimestre 6 settimana, non sapevo di essere incinta, la mia bambina è nata sana … purtroppo ha un difetto congenito nel senso che un rene non si è formato adeguatamente. Mi hanno assicurato, più esperti, che non è collegabile alla varicella. Io ho sempre questo dubbio!

    Pensare che avevo vaccinato la prima figlia per non contrarre la varicella durante la seconda gravidanza. Durante la terza inaspettata …. non potete immaginare che rabbia.

  • gennaio 17, 2012 alle 2:45 pm
    Permalink

    salve,sono di nuovo Manuela,avevo scritto perchè avevo contratto la varicella e volevo dare la mia testimonianza.
    Dopo aver sentito il Telefono Rosso sia di Milano che di Roma,che mi avevano molto rassicurato,io e mio marito abbiamo fatto una scelta,vivere la gravidanza nella maniera più serena possibile,senza mai voltarsi indietro. Non nego che ogni volta che ho fatto una semplice ecografia,il mio cuore impazziva dalla paura che potessero dirmi qualcosa di negativo, e poi il 29 luglio 2011 è nato Simone, un bellissimo e sano bambino di 3kg e 900 gr. La pediatra dell’ospedale per uno scrupolo maggiore ha voluto sottoporlo a una ecografia celebrale, e se devo essere sincera ho mandato mio marito da solo con il bimbo perchè avevo una paura nera,ma Simone sta bene,è un bambinone che cresce sano…
    Se non ci fosse stato il Telefono Rosso probabilmente avrei dato retta a tutti quelli che mi hanno sconsigliato di portare avanti la gravidanza e il mio piccolo non ci sarebbe,non ringrazierò mai il Telefono Rosso abbastanza!!! Grazie!

  • febbraio 26, 2012 alle 3:38 pm
    Permalink

    ho disperato bisogno di aiuto sono alla 4 o quinta settimana di gravidanza non le so con precisione..visto che il ciclo irregolare, per certo il 2 febbraio non ero incinta dai valori del BHCG…ma il 15/02 BHCG 44, IL 16/02 BHCG 88, 20/02 BHCG 742… il 23/02 appare la prima pustola.. sto impazzendo!!!! oltre al prurito disumano… senza il poter prendere niente per evitarlo…anche il rischio di perdere il mio piccolo o che non sia sano…aiuto!!!!

  • marzo 9, 2012 alle 9:33 pm
    Permalink

    Cara Melania,

    tranquillizzati e vedrai le cose più serenamente anche tu, come Manuela.

    Hai potuto parlare con il Telefono Rosso magari attraverso l’aiuto del sito di gravidanza felice? Come è andata?

    Facci avere tue notizie.

    Ciao e grazie

    Marica

  • maggio 24, 2012 alle 10:14 am
    Permalink

    Non so se potete aiutarmi il 22/05 avrei dovuto avrei il ciclo, ma da domenica 20/05 ho la varicella, 2 giorni di ritardo non vuol dire niente in questo caso, ma io credo che potrei essere incinta in quanto l’abbiamo cercato molto, voi sapete dirmi se con la varicella ci sono rischi per il feto?Oggi ho fatto l’esame del sangue per avere una risposta precisa e ora attendo il risultato.
    Grazie a tutti!!

  • maggio 26, 2012 alle 3:46 pm
    Permalink

    Cara Isabella,

    hai avuto il risultato dell’esame del sangue?

    Facci sapere notizie di te.

    ciao Marica

  • marzo 22, 2013 alle 12:15 am
    Permalink

    Buonasera, grazie in anticipo a chi risponderà. Ho una bambina di 5 anni, nel suo asilo si sono verificati tantissimi casi di varicella….nel suo caso specifico, non abbiamo mai visto la comparsa delle caratteristiche vescicole, ma lei, che soffre di dermatite atopica, si è molto grattata, fino a far comparire tutta una serie di croste sul corpo. Inizialmente la pediatra aveva diagnosticato la varicella ma in seguito, dopo che a distanza di 20 gg dalla comparsa delle prime croste la sintomatologia non accennava a regredire, aveva classificato la malattia come dermatite atopica impetiginizzata (diagnosi confermata da un dermatologo, consultato per cercare di capire il quadro clinico): in sostanza, ci hanno dato una terapia antibiotica orale e delle pomate locali, antibiotiche e cortisoniche e riammissione all’asilo a distanza di una settimana. Ho anche portato la bambina da una omeopata, la quale, al contrario degli altri, ha riscontrato un quadro di varicella, contratta a suo dire in forma leggera ma che poi è sfociata nella impetiginizzaione delle vescicole. Il mio quesito è questo: siamo usciti a pranzo con mia sorella, che non vedevamo da tempo, incinta alla fine del 1 trimestre, a distanza di circa 14 gg dalla prima comparsa dei sintomi…i nostri genitori non ricordano se abbiamo avuto la varicella (ragion per cui ora tremo anche io…), che rischi ci sono per lei e soprattutto per il bambino?grazie mille

  • giugno 20, 2013 alle 7:56 pm
    Permalink

    CIAO A TUTTI AITATE ANKE ME….MIA FIGLIA A PRESO LA VARICELLA IO NON LO MAI AVUTA….PERO SONO INCINTA…CHE MI PUO SUCCEDERE

  • giugno 20, 2013 alle 7:59 pm
    Permalink

    Salve sono in attesa di un mese…siccome non ho mai avuto la varicella sono molto preoccupata perche la avuta mia figlia in una forma lieve pero sapete dirmi quali rischi corro grazie a tutti quelli ke mi risp ..lina

  • giugno 22, 2013 alle 9:14 pm
    Permalink

    Cara Lina,

    stai tranquilla. Vedrai che andrà tutto bene. Cercherò di farti sapere qualcosa al più presto.
    Tu continua a seguire questo sito.
    A presto

    Marica

  • giugno 23, 2013 alle 9:31 pm
    Permalink

    Cara Marica,

    non ho trovato lo specialista al quale volevo chiedere perché era fuori. Ma torna presto. Intanto fai le analisi per vedere se hai avuto la varicella, magari anche tu in forma così lieve da non accorgertene.

    Continua a seguirci però, mi raccomando, così ti diamo le indicazioni

    Un bacio

    Marica

  • giugno 23, 2013 alle 11:16 pm
    Permalink

    Scusa, Lina, il mio errore!!?

    Volevo scrivere a te, cioè
    “Cara Lina”, e quel che segue.

    Ciao,

    Marica

  • giugno 24, 2013 alle 9:42 pm
    Permalink

    Cara Lina,

    puoi rivolgerti al Gemelli di Roma.

    C’è il servizio di Day Hospital ostetrico che è molto all’avanguardia.
    Chiedi un appuntamento.
    Ecco il telefono:
    06 30 15 43 02
    06 30 15 67 82

    Se hai difficoltà a contattarli, chiedi l’aiuto del Segretariato Sociale
    06 80 85 155,
    che è un servizio per la maternità,
    collegato con il Gemelli.

    Facci sapere.

    Marica

  • giugno 25, 2013 alle 12:13 am
    Permalink

    ciao Lina, anche mia moglie ha avuto la varicella all’inizio delle gravidanza, ma alla fine, fortunatamente, è andato tutto bene.
    Vai all’home page del sito ho riportato la nostra esperienza. se hai qualche altra cosa da chiederci, se possibile, saremmo lieti di risponderti. ciao

  • giugno 26, 2013 alle 10:46 pm
    Permalink

    Lina,

    come stai? Dacci notizie

    Ciao,

    Marica

  • luglio 4, 2013 alle 2:22 pm
    Permalink

    salve a tutti, sono alla 6° settimana di gravidanza mia figlia di 2 anni e mezzo ha la varicella e dal giorno che sono comparse le pustole ( almeno quella che ho riconosciuto come tale) l’abbiamo affidata a mia sorella che la sta curando… io ho paura d’aver contratto la varicella poiché non l’ho mai avuta facendo due calcoli la bambina ha avuto la febbre la serva del 30 giugno e mi sono accorta della pustola il’1 luglio … il contagio è da due giorni prima della comparsa dello sfogo quindi dal 29 giugno.. e io sono stata due giorni a contatto con lei.. sono molto preoccupata leggo di opinioni discordanti un infettivologo mi ha detto di abortire, il mio dottore di fare l’amniocentesi, la ginecologa sembra non consigliarmi nulla… ma che faccio? si possono prendere gli acicovir in gravidanza?? magari potrei alleviare gli effetti del virus..

  • luglio 4, 2013 alle 5:03 pm
    Permalink

    In questa fase iniziale il rischio di malformazione è meno dell’1% – Gli aciclovir li prendi solo se hai contratto l’infezione, perciò fai prima il test per vedere se l’hai contratta.
    Chiama ad ogni buon conto il Telefono Rosso 06 3050077 o scrivi a info@gravidanzafelice.it per essere messa in contatto con il prof. Noia o con il dott. De Santis

  • luglio 4, 2013 alle 9:18 pm
    Permalink

    La prima cosa da fare é verificare il proprio stato immunitario facendo un dosaggio delle IgM e IgG antiVZV e se necessario ripetertlo a distanza di 2-3 settimane. Il consiglio di contattare il Telefono Rosso 06 3050077 é quello più giusto, perché purtroppo anche tra i medici e gli specialisti ci sono tanti Pilato, che danno indicazioni che non sono confortati dai dati scientifici. Se non ha fatto la ricerca degli anticorpi la faccia al più presto e poi vedremo il da farsi. Raccomandandole di non farsi vincere dall’ansia cordialmente la saluto augurando a Lei ed alla Sua Famiglia ogni bene Angelo

  • luglio 4, 2013 alle 10:20 pm
    Permalink

    Oggi ho ritirato il test anticorpi… il risultato e` igg 27.8 e igm 16.9 … ( con parametro di positivita` < 11 ) in laboratorio la biologa mi ha precisato che gli igm sono in aumento … a me sembra una formula strana .. io adesso non ho le vescicole ne` la febbre …

  • luglio 11, 2013 alle 10:47 pm
    Permalink

    Care Vero e Lina,

    dateci vostre notizie!

    Come state?

    Avete contattato i medici indicati qui nella discussione?

    Vi aspettiamo

    Marica

  • febbraio 7, 2014 alle 2:15 pm
    Permalink

    Buongiorno,
    Purtroppo è capitata anche a me la varicella nella settimana 11. Sono stata presso malattie infettive e mi hanno prescritto Aciclovir per 7 giorni. Con questo come sintomi della varicella è stato tutto più sopportabile. Il dubbio come tutti rimane sempre quello: veramente non c’è un modo, esame, qualsiasi qualcosa per tranquillizzare una donna incinta senza dover vivere i suoi prossimi 6 mesi di gravidanza in continua agonia?

  • giugno 21, 2014 alle 11:27 pm
    Permalink

    salve,sono alla 13 settimana di gravidanza e 3 gg fa e ieri sono stata a diretto contatto con un’amica che ieri sera ha scoperto di avere le prime bollicine della varicella.io non l’ho avuta.adesso sono molto preoccupata.cosa mi consigliate di fare? quali rischi ci sono?

  • giugno 27, 2014 alle 10:02 pm
    Permalink

    Cara Anna,

    dacci tue notizie. Come va?

    Semmai prova a sentire il Telefono Rosso, cosi starai più serena, se hai qualche dubbio.

    Ciao

    Marica

  • giugno 6, 2015 alle 3:36 am
    Permalink

    Buongiorno, durante la sesta settimana di gravidanza mia figlia ha contratto la varicella e siamo state separate per 10 giorni circa. Nel frattempo mi sono state somministrate immunoglobuline umane dal centro malattie infettive del Maggiore di Bologna, ma fortunatamente non ho contratto la malattia. Sto per entrare nella 13 settimana e ho scoperto ché un.amichetta di mia figlia che è stata a casa nostra lunedì oggi (venerdì) ha manifestato le pustole della varicella. Ora mi chiedo se lunedì possa essere stata già contagiosa e se io possa in qualche modo averla contratta. Non ho avuto contatti diretti di saliva ma siamo state comunque ‘vicine’ (le ho cambiato i pantaloni per intenderci, le ho fatto fare pipì Etc). Sono di nuovo terrorizzata….

  • giugno 6, 2015 alle 8:15 pm
    Permalink

    Cara Katia,

    credo che non ci siano problemi, ma potresti telefonare a questo sito gravidanza felice e farti aiutare a contattare il Telefono Rosso.

    Facci sapere
    Un abbraccio

    Marica

  • giugno 8, 2015 alle 6:06 pm
    Permalink

    Cara Katia,

    per facilitarti il contatto con il sito, puoi scrivere a questa mail
    https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/contatti/
    e chiedere di facilitarti il contatto con il Telefono Rosso, semmai lasciando anche un tuo recapito telefonico.
    Cari saluti

    Marica

  • giugno 9, 2015 alle 2:39 pm
    Permalink

    ciao, sono alla 26 settimana di gravidanza. non ho mai contratto la varicella. il giorno 5 sono stata a stretto contatto con una mia collega che manifestava forte sindrome influenzale, raffreddore, mal di gola e tosse. il giorno 8 mi ha contatta dicendomi di avere la varicella. sono terrorizzata, sto vivendo male e con molta ansia. vorrei sapere quali sono i rischi che corre il mio bambino e sopratutto nel caso in cui dovesse manifestarsi la malattia se ci sono esami da fare per capire se è stato infettato.
    grazie

  • giugno 24, 2015 alle 10:34 pm
    Permalink

    Buonasera, anche io mi trovo nella stessa situazione: alla quinta settimana di gravidanza è comparsa la varicella. Ora seguendo il suggerimento del numero rosso del Gemelli, mi sono rivolto ad un centro di terzo livello della mia zona. La risposta è stata che la probabilità di malformazioni al feto sono dal 2% al 9% e che non ci sono metodi diagnostici per verificare le malformazioni fetali in tempo utile per interrompere la rìgravidanza. VIsto che le informazioni sono estremamente discordanti (specialmente quelle sulla probabilità di malformazioni) chiedo un vostro aiuto per chiarirmi i dubbi. Tra l’altro a che serve rivolgersi ad un centro di terzo livello se non è diagnosticabile la malformazione del feto?

  • giugno 28, 2015 alle 4:56 pm
    Permalink

    Per Mauro

    Non so a quale centro di terzo livello ti sei rivolto, però, questi medici molto esperti sulla varicella in gravidanza dicono:

    “In merito alla varicella contratta nelle prime quattro settimane di gravidanza, la percentuale di un aborto o malformazioni del feto sono basse, mi ha parlato di un 1%, 2% di rischio,…..” (Dott. De Santis, attuale responsabile del Telefono Rosso, nel trehad su cui stai scrivendo https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/varicella-agli-inizi-della-gravidanza/ )

    Poi in quest’altra testimonianza su https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/varicella-in-gravidanza/
    ci sono il dott. Trotta (tel. 055 7949426), infettivologo dell’ospedale Careggi di Firenze e il prof Noia, già responsabile del Telefono Rosso, attuale responsabile del Day Hospital ostetrico del Policlinico Gemelli di Roma, contattabile ai numeri 06 30154302 – 06 30156782:

    “Entrambi ci comunicarono che tutte le gravidanze hanno una percentuale, seppur minima, di complicazioni (1-2%) ed a questa percentuale bisogna aggiungere un ulteriore 0,5-2 % di rischio derivante dalla varicella.”

    Se vuoi parlare direttamente con il prof. Noia o con il dott. De Santis scrivi o chiama uno dei numeri che trovi su https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/contatti/ e avrai tutte le delucidazioni che cerchi.

    Cari saluti

    Marica

  • marzo 18, 2016 alle 4:49 pm
    Permalink

    Salve.Mi trovo anche io in circostanze simili. Ho manifestato i segni della varicella circa una settimana fa(presa per altro in forma grave). Aspettavo il ciclo esattamente per il giorno successivo (lo so per certo in quanto era una gravidanza cercata e io non ho irregolarità mestruali). Il ciclo non è arrivato e il test di gravidanza e’risultato positivo.
    Sono ovviamente molto spaventata da questo, sarei quindi di 4-5 settimane. Vorrei sapere come muovermi, se ci sono dati attendibili, non ho ancora parlato con il mio ginecologo personale perché aspetto di non aver più il rush cutaneo per poter andare da lui e fare una visita completa.
    Un vostro parere mi sarebbe fortemente di aiuto perché le notizie che si trovano in giro sono ovviamente discordanti.
    Il fatto che la gravidanza sia così all’inizio diminuisce o aumenta il rischio di malformazione dato dalla varicella?
    Grazie mille per la vostra attenzione

  • marzo 19, 2016 alle 1:38 pm
    Permalink

    Gent.ma Sig.ra Martina,
    non posso che confermare quanto già detto dai colleghi De Santis,Trotta e Noia.
    Le auguro ogni bene e cordialmente La saluto
    Angelo Francesco

  • marzo 21, 2016 alle 12:46 pm
    Permalink

    Sono riuscita a parlare con il telefono rosso e la dottoressa,estremamente gentile, mi ha spiegato che prima delle 12 settimane il rischio teorico dopo il contagio con la varicella e’ inferiore all’1%..numericamente non giustifica quindi una interruzione di gravidanza. Mi ha quindi consigliato di monitorare la gravidanza con ecografia di secondo livello anche perché al momento la gravidanza e’talmente agli inizi che non si può fare altro(5settimane). grazie anche a voi per il vostro aiuto

  • aprile 23, 2016 alle 12:18 pm
    Permalink

    Salve,purtroppo siamo anche noi nella stessa situazione.
    Abbiamo praticamente avuto l’esito del test,insieme alla prima pustolette di varicella (tra l’altro presa in forma leggera,senza prurito e nemmeno una linea di febbre,siamo alla 4 settimana… il nostro ginecologo e molto tranquillo,ma noi purtroppo non pensiamo ad altro!le cose lette in giro fanno spavento!ieri abbiamo fatto la prima eco,e c’è solo la camera,le beta sono triplicate. Purtroppo la nostra gioia e durata davvero poco,e non sappiamo cosa fare!

  • aprile 25, 2016 alle 8:07 pm
    Permalink

    Carissima Raf,

    stai tranquilla per il bambino che porti in grembo, non ti preoccupare.
    Ti rimando quello che più sopra avevo già scritto a Mauro.

    ……riguardo alla varicella in gravidanza dicono:

    “In merito alla varicella contratta nelle prime quattro settimane di gravidanza, la percentuale di un aborto o malformazioni del feto sono basse, mi ha parlato di un 1%, 2% di rischio,…..” (Dott. De Santis, attuale responsabile del Telefono Rosso, nel trehad su cui stai scrivendo https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/varicella-agli-inizi-della-gravidanza/

    Poi in quest’altra testimonianza su https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/varicella-in-gravidanza/
    ci sono il dott. Trotta (tel. 055 7949426), infettivologo dell’ospedale Careggi di Firenze e il prof Noia, già responsabile del Telefono Rosso, attuale responsabile del Day Hospital ostetrico del Policlinico Gemelli di Roma, contattabile ai numeri 06 30154302 – 06 30156782:

    “Entrambi ci comunicarono che tutte le gravidanze hanno una percentuale, seppur minima, di complicazioni (1-2%) ed a questa percentuale bisogna aggiungere un ulteriore 0,5-2 % di rischio derivante dalla varicella.”

    Se vuoi parlare direttamente con il prof. Noia o con il dott. De Santis scrivi o chiama uno dei numeri che trovi su https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/contatti/ e avrai tutte le delucidazioni che cerchi.

    Cari saluti

    Marica

  • aprile 27, 2016 alle 3:01 pm
    Permalink

    Grazie mille per la celere risposta,sono riuscito a parlare con il Professore Noia,e stato gentilissimo e ci ha tanto rassicurato,inoltre ci ha dato piena disponibilità per altre informazioni.davvero un servizio stupendo!!!grazie mille e auguri a tutte.

  • aprile 29, 2016 alle 6:10 pm
    Permalink

    Salve a tutti.
    Vorrei chiedere se a qualcuno di voi e capitata la stessa cosa.fatti esami igg e igm che dopo circa 3 giorni dalla comparsa di pustolette erano ancora dormienti(entrambi negativi) ,ci siamo affidati per le prime analisi ad un Genesista, (5 giorni dopo le pustolette ) qui la sorpresa igg e igm positivi,quindi ha fatto un altro esame specifico per ricercare il virus nel dna,e quindi nel sangue. …e da questa analisi specifica il virus non risulta essere nel sangue.
    Il Genesista dice che è una bellissima notizia!noi continuiamo a non capirci nulla! !

  • maggio 9, 2016 alle 4:49 pm
    Permalink

    Sono incinta di 9 settimane e ho preso la varicella sono terrorizzata ???? che rischio ce x il bimbo

  • maggio 9, 2016 alle 4:53 pm
    Permalink

    X favore e capitato a qualcuna di vuoi ho paura domani ho il day hospital al policlinico gemelli di Roma sto malissimo ho tanta paura

  • maggio 9, 2016 alle 5:53 pm
    Permalink

    Ciao,anche noi aspettiamo 2 gemelli e abbiamo avuto lo stesso problemino verso la 4 settimana,abbiamo sentito il professor Noia,che ci ha tanto rassicurati,spiegando che i rischi sono davvero bassi (circa 1%)che possa succedere qualcosa….

  • maggio 9, 2016 alle 6:00 pm
    Permalink

    Ciao, sono incinta alla sesta settimana e alla quinta sono apparse le bolle della varicella, mi ha contagiata mio figlio quando ero solo alla quarta settimana presumo, considerando la fase latente della malattia… Tutti i dicono di abortire, tutti… Genitori, parenti, amici… Tutti ci terrorizzano… La scorsa settimana anche il ginecologo ci ha illustrato gli effetti negativi che potrebbe avere sul bambino, siamo sconfortati… Domani li incontreremo nuovamente…

  • maggio 9, 2016 alle 6:21 pm
    Permalink

    Scusa la mia schiettezza, prova a sentire un professionista in malattie infettive in fase di gravidanza.
    Noi abbiamo anche fatto la ricerca del virus zosyer direttamente nel sangue,con esito negativo.faremo comunque anche un amniocentesi per sicurezza.
    Prova a telefonare il professor Pietro Noia,un vero professionista in materia.

  • maggio 9, 2016 alle 6:28 pm
    Permalink

    Se scorri in alto troverai tantissime testimonianze di gravidanze concluse serenamente.

  • maggio 9, 2016 alle 7:18 pm
    Permalink

    Il nostro ginecologo e abbastanza tranquillo, (a noi e capitato alla 3/4settimana)e anche il professore Noia,Ci ha detto di stare tranquilli,che in questi casi c’è la regola del tutto o niente.comunque se ti fa piacere aggiornaci domani e stai tranquilla.

  • maggio 10, 2016 alle 12:51 pm
    Permalink

    Salve a tutti anche io sono alla 9 settimana e ho contratto la varicella dal mio primo figlio . La ginecologa sembra essere tranquilla e mi ha fatto parlare con il prof Noia ed anche lui mi ha detto che nel primo trimestre i rischi sono molto bassi ,ma quando vado dal medico o all ospedale e sentono ” varicella in gravidanza” vedo il terrore nei loro occhi .
    Non dubito della mia gine né del prof Noia a volte mi sento confusa e sconsolata .
    Sarò seguita al day hospital del gemelli dal 25 /05 e incrociamo le dita per tutte noi

  • maggio 10, 2016 alle 1:10 pm
    Permalink

    Credo con onestà che la maggior parte del ginecologi ,non siano ferratissimi in materia,in quanto la varicella e davvero un evento raro.il professore al quale ti sei rivolta ,Noia,e uno dei massimi esperti in materia.ti puoi fidare senza dubbio.

  • maggio 11, 2016 alle 10:03 am
    Permalink

    Ciao, ho preso appuntamento con un virologo che si occupa di questi casi in gravidanza…
    Sono terrorizzata, tutti ci scoraggiano, ho già un gran mal di testa… Mi sento giù… Ieri ho sentito il suo cuoricino che batte fortissimo… Sono alla settima settimana….

  • maggio 11, 2016 alle 10:05 am
    Permalink

    Stamattina ho fatto il prelievo per l’ emocromo e per gli anticorpi della varicella… Magari non è varicella…??? Solo un miracolo…

  • maggio 11, 2016 alle 5:00 pm
    Permalink

    Hai avuto modo di parlare con qualcuno????Yi hanno dato notizie????prova a contattare il professor Noia,oppure il professore De Santis per avere informazioni certe ,e stai tranquilla.

  • maggio 12, 2016 alle 12:08 am
    Permalink

    Raf ammiro ed invidio la tua serenità, anche mia moglie ha avuto la varicella le prime settimane di gravidanza, ma non riuscivo ad essere così sereno. Grazie al telefono rosso abbiamo conosciuto il dott. Noia del gemelli ma vivendo a Firenze abbiamo contattato anche il careggi e più precisamente il dott.Trotta, entrambi sono dei medici e delle persone eccezionali! É grazie a loro se adesso mio figlio é qui con me….. E per fortuna sta benissimo! La paura nei futuri genitori é normale e comprensibile, ma i rischi per il feto nella fase iniziale della gravidanza sono bassi, e soprattutto vale la regola del tutto o niente, pertanto se proprio dovessero esserci dei problemi, la gravidanza potrebbe interrompersi in modo naturale!!! Cercate di essere il più possibile sereni, anche se non sempre é facile a causa del terrore negli occhi di molti medici come dice antonella! In enorme in bocca al lupo a tutti……..

  • maggio 12, 2016 alle 10:00 am
    Permalink

    Buongiorno a tutti,innanzitutto grazie mille Domenico per aver condiviso la tua splendida notizia con noi,credo sia davvero importantissimo per chi è come noi in questa situazione, sentire testimonianze positive come la tua..e approfitto per farti gli auguri.
    Insieme alle tantissime telefonate al professor Noia,noi abbiamo fatto anche delle analisi da un Genesista ed esperto in malattie infettive in gravidanza (con ricerca del virus nel dna e nel sangue)e fortunatamente e stato negativo.
    Abbiamo avuto un colloquio con il primario delle malattie infettive in gravidanza del policlinico di napoli,che insieme alle notizie che ci ha fornito il Professor Noia,Ci hanno rassicurato tanto,dicendo come spiegavi tu,che il rischio le prime settimane (a noi e capitato alla 3)e davvero bassissimo,e che cibsarebbe potuto essere la fatidica regola del tutto o niente….

  • maggio 13, 2016 alle 6:08 pm
    Permalink

    Ciao, giorno 17 incontrerò il viri logo che leggera le mie analisi, non so cosa devo sperare, ho solo tanta paura, tutti remano contro questa gravidanza… E pensare che ho capito di essere incinta una settimana dopo il concepimento… Sono alla settima settimana, la varicella ormai è quasi scomparsa e io questo bambino già lo sento…

  • maggio 18, 2016 alle 6:37 pm
    Permalink

    Cara Dina,

    come va? Che notizie hai?

    Comunque hai visto quante cose positive sono scritte su questi post (informazioni mediche ed esperienze)?

    Stai tranquilla: avrai un bellissimo bambino!

    Ciao

    Marica

  • maggio 23, 2016 alle 6:54 pm
    Permalink

    Salve a tutti…cercavo queste rassicurazioni da persone a me vicine ma le ho trovate qui…sono alla 9 settimana e da 4 giorni ho riscontrato la varicella ma lieve e adesso sto giá guarendo…sono molto spaventata per la gravidanza…ho paura che il o la bambina \o la possa aver contratta…io e mio marito stavamo cercando questa gravidanza da più di un anno e prima di questa ne abbiamo perso uno…la gravidanza si interruppe da sola…e adesso per questa malattia rischio la medesima cosa…devo fare dei controlli e spero in ottimi risultati…perché è già tutta la nostra vita….

  • maggio 24, 2016 alle 12:37 pm
    Permalink

    Ciao Dina e ciao Ersilia, sono a 8 settimane di gravidanza e al termine della varicella contratta da mio figlio poco dopo aver saputo di essere incinta. Per me questa gravidanza è un miracolo, poiché, per avere mio figlio abbiamo lottato 6 lunghi anni di cure e fecondazioni. Oggi nonostante allattassi e tutti mi dicevano che mai sarei riuscita a rimanere incinta, il miracolo…. Siamo felicissimi ma allo stesso tempo spaventati:-( grazie a questa associazione ho parlato con il dott. Noia del policlinico Gemelli e mi ha rassicurata per quanto riguarda malformazioni, l’unica legge che vale è il tutto o niente, quindi, potrei abortire se la selezione naturale è questa ma, potrei anche tenere in braccio il mio bambino:-) lotto e continuo a sperare perché so che andrà tutto bene!!!!! Una infettivologa dello spallanzani di Roma mi ha detto che in tanti anni di ginecologia non ha mai visto bambini nati con problemi per la varicella… Ci sono cose ben più gravi! Dai su andiamo avanti e se ne avete bisogno contattate questi medici perché sono disponibili e molto bravi. Vi abbraccio forte…

  • luglio 15, 2016 alle 1:43 pm
    Permalink

    Salve a tutti,a noi le sorprese non mancano,e volevamo aggiornare chi come “noi” e nella nostra stessa situazone.
    Scorrendo sopra potete leggere il NOSTRO inizio…
    Varicella in concomitanza al test di gravidanza!
    Dopo ansie varie e preoccupazioni, facemmo un esame da un genetista che ricerco già allora il virus bel sangue (risultato che diede esito negativo)già questo ci rasicuro, ma per essere tranquilli abbiamo fatto anche l’amniocentesi, e fortunatamente I nostri gemElli sono sanissimi, ci tenevano a condividere questa notizia con tutti voi,affinché possa essere di aiuto .. ..
    Grazie mille a tutti e soprattutto il Professore Noia,….

  • maggio 13, 2018 alle 1:10 pm
    Permalink

    Salve,
    Lascio qui la mia storia perché sono terrorizzata e spaventata. Il 9 aprile ho avuto il mio ultimo ciclo, il 10 maggio ho fatto il test di gravidanza ed è risultato positivo. Il 12 maggio mi sono comparse le prime pustole. Preoccupata sono andata al ps della mia piccola città oggi che è il 13 maggio è appena hanno sentito che sono incinta e hanno visto le pustole mi hanno guardato con tristezza edicendomi che è varicella secondo loro e che quindi immaginavo il da farsi (abortire se la natura no fa il suo corso normale) poi mi hanno rimandato a casa senza altri accertamenti dicendomi di ritornare il giorno dopo perché non ho ancora i risultati delle prime beta.
    Sono veramente tanto in ansia che non riesco a smettere di piangere. Questo bimbo l’ho cercato tantissimo.. è davvero l’unica soluzione abortire?

  • maggio 14, 2018 alle 8:38 am
    Permalink

    Ciao eccomi piacere sono Rosanna ho praticamente una storia identica alla tua varicella primotrimeste capisco c

  • maggio 14, 2018 alle 8:46 am
    Permalink

    Ciao eccomi piacere Rosanna capisco come ti senti la mia storia è praticamente uguale alla tua,sono stati i mesi piu brutti della vita,ma non ci siamo persi d animo,ho fatto un esame dal genetista per la ricerca del virus nel sangue ed il risultato è stato negativo,in più L amiocentesi per una maggiore rassicurazione!!ti consiglio di contattare il professore Pietro noia lui ti saprà rassicurare!la mie esperienza è stata positiva,senza nessun danno le mie gemelle oggi hanno 17 mesi per qualsiasi info ti lascio L mia mail rox_1989@live.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat