SCINTIGRAFIA ALLA TIROIDE AGLI INIZI DELLA GRAVIDANZA, SENZA SAPERE DI ESSERE INCINTA. BIMBA SANA.

Casalvelino (SA), lì 28 giugno 2009

Salve,

vi racconto la mia storia fatta di gioia,trepidazione,  dubbi, paure, sollievo ed ancora gioia perché possa essere d’aiuto ad altre donne ed affinché queste non abbiano a soffrire come me!

Sono Annamaria,  ho trentasei anni ed il 10 febbraio del 2008  scoprii di essere rimasta incinta per la seconda volta. Alla gioia subentrò subito lo sgomento. Desideravo un altro figlio, ma non era quello il momento adatto. Nella prima decade del mese di gennaio, infatti, per dei noduli avevo effettuato una scintigrafia alla tiroide. Subito mi recai in visita dal ginecologo, che non si sbilanciò e mi disse di chiamare il Telefono Rosso del Policlinico Gemelli. Provai per più di otto giorni, ma inutilmente. La linea era sempre occupata! Ero molto angustiata, snervata, frustrata, demoralizzata, ma per mia fortuna,  mi venne in soccorso una persona   molto gentile, la quale sarebbe diventata poi responsabile dell’Associazione Gravidanza Felice e che ora mi ha chiesto di  raccontare la mia storia, perché potrebbe risultare utile a tante donne. Questa fece in modo di farmi chiamare da una dottoressa, molto gentile, del Telefono Rosso, la quale mi fece alcune domande: data dell’ultima mestruazione, età, medicine assunte, ecc. – Alla fine mi spiegò che la tiroide fetale si forma solo alla fine del terzo mese di gravidanza e che io, avendo fatto la scintigrafia nei primissimi giorni della gravidanza, avevo le stesse probabilità di una donna che non l’aveva fatta di partorire un bambino con qualche handicap. Non potete immaginare il sollievo e la gioia che provai a questa notizia! Gioia che ebbe il suo culmine con la nascita, il 30 settembre, della mia bambina, sana, che ora in coppia con il fratellino forma la felicità mia e di mio marito. Colgo l’occasione per ringraziare il Telefono Rosso e l’Associazione Gravidanza Felice, che si prende a cuore del benessere psico-fisico delle donne in gravidanza o che la cercano. Un forte abbraccio anche a voi tutte che visitate questo sito,

Annamaria

SCINTIGRAFIA ALLA TIROIDE AGLI INIZI DELLA GRAVIDANZA, SENZA SAPERE DI ESSERE INCINTA. BIMBA SANA.

2 pensieri su “SCINTIGRAFIA ALLA TIROIDE AGLI INIZI DELLA GRAVIDANZA, SENZA SAPERE DI ESSERE INCINTA. BIMBA SANA.

  • marzo 11, 2010 alle 5:33 pm
    Permalink

    grazie mille…sto pasando gli stessi dubbi e mi hai tanto sollevata

  • gennaio 30, 2012 alle 7:43 pm
    Permalink

    grazie mille!!!6 fantastica!mi hai proprio sollevata!!ogni benedizione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat