Soffre di Epilessia assume 2 pasticche di Tegretol 400, mezza pasticca di Prozac e di Surmontil e si scopre in gravidanza.

Aiuto, sono Paola, mamma di Sara, che poco fa mi ha mandato un sms con scritto che aspetta un bambino. Sarei felicissima, se non fossi preoccupata, perché Sara soffre di epilessia del lobo temporale e assume 2 pasticche di Tegretol 400 al giorno, più mezza pasticca di Prozac al mattino e mezza pasticca di Surmontil alla sera, come deve comportarsi? (16 aprile 2009)

 

17 aprile 2009

Gentile sig.ra Paola,                                                                                                                                                                                 la nostra associazione sorta per far trascorrere alle donne una gravidanza serena, non svolge direttamente un servizio di consulenza medica. Siamo solo di supporto al Telefono Rosso del Policlinico Gemelli di Roma, 06 3050077 (ore 9 -13 dal lun. merc. ven.; ore 14,30-18,30 mart. e giov.), che cerchiamo di far conoscere e potenziare.                                                                                                                         Dal momento che fino a lunedì prossimo il Tel. Rosso non è in servizio, abbiamo chiesto ed ottenuto dal dott. Marco De Santis, che è il coordinatore dello stesso di poterLe dare il suo numero di cell.  con preghiera, da parte nostra, di non diffonderlo troppo in giro, il num. è….-  Le ricordiamo che il dott. De Santis è uno dei massimi esperti in Italia sui fattori di rischio riproduttivo e gli siamo molto grati per la disponibilità dimostrata nei confronti di Sua figlia. Sarebbe cmq opportuno che sia Sua figlia a chiamare direttamente il dottore, che aspetta la chiamata in queste ore, il quale deve farle tutta una serie di domande. Non Le togliamo altro tempo e passiamo subito ad augurare a Sua figlia una serena  gravidanza,  

 Ass. Gravidanza Felice

28 aprile 2009 

Gentile sig.ra  Paola,

    abbiamo saputo dal dott. De Santis che è riuscita a parlare con  lui e che non ci sono problemi. Più di questo, però, non abbiamo osato chiedere. Come noi l’abbiamo aiutata, così vorremmo che Lei aiutasse altre donne con gli stessi problemi di Sua figlia (anche se ogni donna è  a se stante e per ognuna ci vuole una consulenza personale), per cui se ci potesse dire cosa Le ha detto il dott. De Santis, Le saremmo oltremodo grati.  Sarebbe nostra intenzione, infatti,  mettere sul nostro sito e la sua domanda e la risposta del dott. De Santis.

27 maggio 2009

Mi scuso per il ritardo della risposta….sono felicissima di aiutare altre donne con lo stesso problema di mia figlia. Il gentilissimo dott. De Santis ci ha tranquillizzate dicendo che Sara deve continuare a prendere le sue pasticche per l’epilessia, perché una crisi farebbe più danni al bambino che una pasticca, poi il suo medico ha confermato, le ha solo abbassato un pò la dose ed ha aggiunto l’acido folico…  ringranziandovi tantissimo vi saluto.

25.07.2009

Sara ora è alla 19 settimana il bambino è sano (e si è un maschietto) ha tutte le misure giuste e dall’ecografia è vivacissimo,  spero di aver aiutato tante mamme come mia figlia che era preoccupatissima per la sua epilessia ……continua tranquillamente a prendere le sue pasticche più acido folico..

Soffre di Epilessia assume 2 pasticche di Tegretol 400, mezza pasticca di Prozac e di Surmontil e si scopre in gravidanza.

27 pensieri su “Soffre di Epilessia assume 2 pasticche di Tegretol 400, mezza pasticca di Prozac e di Surmontil e si scopre in gravidanza.

  • Luglio 25, 2009 alle 5:37 pm
    Permalink

    Sara ora è alla 19 settimana il bambino è sano (e si è un mascietto)ha tutte le misure giuste e dall’ ecografia è vivacissimo spero di aver aiutato tante mamme come mia figlia che era preoccupatissima per la sua epilessia ……continua tranquillamente a prendere le sue pasticche pi acido folico..

  • Marzo 16, 2010 alle 1:33 am
    Permalink

    salve anche io soffro di epilessia e volevo insieme al mio compagno avere una gravidanza ma ho molta paura…. volevo sapere se il bambino è ormai nato e se è andato tutto bene e se è sano… spero proprio di si….. grazie

  • Luglio 30, 2010 alle 4:14 pm
    Permalink

    Per Robby:
    sono incinta alla 36ma settimana ed assumo 1600 mg di Tegretol e 150 mg di Luminale e tutto è andato benissimo, la morfologica e l’amniocentesi sono risultate nella norma e controllo costantemente il dosaggio delle medicine oltre alle analisi di routine. Ho pianificato la gravidanza con la mia neurologa che mi ha suggerito di prendere l’acido folico (dosaggio max 5 mg!) tutti i giorni già da un paio di mesi prima del concepimento. Parlane PRIMA con il tuo neurologo e ti saprà aiutare, conosco diverse mamme che hanno figli bellissimi e sanissimi. In bocca al lupo!!

  • Gennaio 16, 2011 alle 11:59 pm
    Permalink

    Buonasera, mi chiamo Mirella, ho 33 anni e soffro di episessia da molti anni! il 23 Maggio del 2008 ho messo al mondo una bimba bellissima, questa gravidanza a rischio è costata molti sacrifici e durante tutta la gravidanza assumevo tegretol 800mg al giorno e acido folico! Ne è valsa la pena, desideravo un figlio con tutte le mie forze e ce l’ho fatta! Purtroppo subito dopo l’allattamento ho avuto un aggravamento molto forte, non potendomi godere mia figlia perchè andavo in “stato di male epilettico” avendo molte crisi a terra con caduta e convulsioni! Sono farmaco resistente e assumo 3 farmaci tegretol 600mg, depakin 1000mg e keppra 3500mg… da un paio di mesi la mia voglia di maternità è tornata e con essa la mia determinazione e il mio neurologo sta cercando di togliermi il depakin, anche perchè mi sta facendo male insieme agli altri farmaci. Le mie domande sono molteplici ma una mi assilla…ci sono testimonianze, si può avere una gravidanza con esito positivo assumendo una politerapia? dovrei rimanere incinta con tegretol 600mg e keppra 3500mg…io sono pignola, precisa e pianifico tutto.Parlo col neurologo e ginecologa ma cerco anche testimonianze per essere più serena. potete aiutarmi? grazie in anticipo, Mirella.

  • Maggio 16, 2011 alle 10:44 am
    Permalink

    salve , sono sara ho 28 anni e sono stata operata 3 anni fà al lobo temporale destro per epilessia parziale al besta di milano ..ora prendo come terapia tegretol a rilascio modificato 200 mg la mattina con associato il keppra 100mg mattina e la sera 200mg di tegretol e 1000mg di keppra associato a questi prendo anche il migrasool che è un’integratore che mi è stato prescritto per la cefalea dato che ne soffro frequentemente.. da dopo l’operazione.ma il mio chirurgo mi ha assucurato che non è dovuto all’operazione il mio mal di testa ma dallo stress che accumulo durante la settimana e al cambiamento di tempo ..io osno un’ingegnere . da febbraio 2011 ho richiesto l’abbassamento della terapia del tegretol dato che vorrei aver un figlio e il dottore di mese in mese mi sta abbassando la terapia e a settembre se tutto va bene rimarrò solo kon la terapia del keppra e il tegretol mi verrà tolto….specifico anke che dopo l’operazione io non ho avuto più crisi …e le mie crisi non erano critiche ma mi venivano solo come degli attacchi di panico senza svenimento e dopo sonnolenza….ora vorrei sapere a quale centro sicuro rivolgermi per essere seguita e se riuscirò facilemnte ad uscire incinta .. io abito a mlano mi hanno parlato di un ospedale san paolo …qualcuno c’è stato??? riuscirò mai ad uscire incinta senza creare mai problemi al feto del bambino ….e se esco incinta mi riverranno mai le crisi?? aiutatemi …grazie

  • Giugno 8, 2011 alle 10:55 am
    Permalink

    io volevo sapere,se il mio marito e epileptico,prende:kepra,tegretol,misolyne,che rischi sono se io resto incinta?

  • Giugno 8, 2011 alle 10:56 am
    Permalink

    aiutatemi…..

  • Settembre 16, 2012 alle 11:40 pm
    Permalink

    buonasera, sono stefania ho 32 anni sono epilettica assumo farmaci topamax da 50mg 3 al giorno, frisium da 10mg 3 al giorno,e mezza compressa da 200 mg tegretol 1 volta al giorno, piu’ l’acido folico di 5mg; ho scoperto di essere incinta a maggio e la terapia quindi mi e’ stata variata nel mese di maggio e la folina non l’ho iniziata prima ma dopo; al 3 mese di gravidanza mi sono sottoposta all’esame della traslucenza nucale e il rischio la mia ginecoloca mi ha detto che non era molto alto perche’ sono darti statistici e potevo decidere se effettuare o no l’amniocentesi cosi’ non l’ho fatta; ma al 4 mese mi hanno fatto una ecografia promorfologica e da li si sono evidenziate alcune malformazioni agli arti superiori adesso vorrei tanto capire se tutto questo e’ dovuto all’assunzione dei farmaci oppure ad una gravidanza non programmata per tempo dato che i medici pur avendomi rifatto un ecografia di II livello sono arrivati alla conclusione che non la posso portare a termine.
    Chiedo una vostra consulenza ringrazio
    saluti

  • Settembre 17, 2012 alle 2:43 pm
    Permalink

    Cara Stefania,

    mi dispiace vederti preoccupata, ma prima di tutto fai un altro accertamento presso qualche centro specializzato, perché in questi casi conviene sempre andare in centri diversi perché quello che vede l’uno può non vederlo l’altro. E’ meglio sentire almeno “due campane”.

    Non fermarti alla prima diagnosi che ti hanno fatto.

    Facci anche sapere che cosa hanno detto esattamente i medici da te interpellati.

    Ti consiglio per una consulenza il Day Hospital Ostetrico del Gemelli di Roma, dove sono molto bravi ed espertissimi.
    Il numero di telefono è:
    06 30 15 43 02 ; 06 30 15 67 82 oppure
    tramite centralino 06 30151.

    L’acido folico si dà per prevenire i difetti del tubo neurale e quindi non c’entra nulla con la tua situazione.

    Un abbraccio

    Marica

  • Settembre 17, 2012 alle 4:06 pm
    Permalink

    Ciao Marica,

    ti ringrazio per la risposta i medici interpellati mi danno queste conclusioni:
    si conferma presenza di malformazione bilaterale degli arti superiori evidenzia di un unico osso ipoplasico a livello dell’avambraccio sospetta agenesia del radio con atteggiamento obbligato di entrambe le mani che appaiono flesse e intraruotate. oligodattilia bilaterale. l’omero sinistro appare incurvato e ipoplasico. piede torto destro con normale mobilizzazione di flesso estensione degli arti inferiori.
    Questo è quello che mi hanno diagnosticato.

    Grazie Stefania

  • Settembre 17, 2012 alle 4:36 pm
    Permalink

    Carissima Stefania,
    quest’ultima mail fornisce maggiori notizie circa la patologia di cui é affetto il Tuo Bambino, mi sembra – comunque – ancor più valido il consiglio dato da Marica di contattare il DH Ostetrico del Policlinico Gemelli di Roma e di chiedere una consulenza con il prof. Noia.
    Oltre a poterTi dare informazioni più precise sull’evoluzione naturale della patologia di cui é affetto Tuo Figlio, anche nella ipotesi più infausta Ti potrà indicare una via diversa dall’aborto “terapeutico” da percorrere per evitare le possibili sequele dell’aborto volontario, come hanno testimoniato altre donne e coppie in situazioni simili od anche più gravi. Coraggio, non arrenderTi Angelo

  • Settembre 17, 2012 alle 5:58 pm
    Permalink

    io non voglio arrendermi in effetti appena mi hanno detto che dovevo fare un parto indotto mi sono cadute le braccia vi ringrazio per il vostro aiuto provero’ a contattare il centro non m i importa di fare 6 ore di strada.

    Grazie Stefania

  • Settembre 19, 2012 alle 9:44 pm
    Permalink

    Cara Stefania,

    mi farebbe piacere parlare con te ed esserti vicina.

    Forse si può provare con il social network? Non ne sono molto esperta a dire il vero, ma se ti iscrivi e mi dici come ti chiami nel social network stesso, possiamo entrare in contatto.

    Un abbraccio

    Marica

  • Settembre 21, 2012 alle 11:22 pm
    Permalink

    Stefania,

    come vanno le cose? Facci sapere.

    Sei riuscita a contattare il Gemelli?

    Dacci tue notizie….

    A presto

    Marica

  • Settembre 22, 2012 alle 11:39 pm
    Permalink

    Cara Stefania,

    sei andata al Gemelli? Se si, cosa ti hanno detto?

    Vorrei dirti comunque che quello che aspetti, anche se avesse i problemi che ti hanno diagnosticato, è sempre tuo figlio, il tuo piccolo che ha bisogno di te.

    Anzi, ne ha ancora più bisogno, perché solo tu puoi proteggerlo, accoglierlo e farlo nascere e vedere la luce.

    La vita è un dono grande e ognuno ha il diritto a viverla, anche se avesse dei problemi.

    Il tuo amore di mamma saprebbe affrontare anche le difficoltà maggiori, proprio perché sei sua madre.

    Accogli tuo figlio in ogni caso, anche se ti venissero confermati i suoi prolemi (e spero proprio che non sia così).

    Un caro abbraccio

    Marica

  • Settembre 27, 2012 alle 10:31 pm
    Permalink

    Stefania, carissima,

    fatti sentire!

    Come stanno le cose per te ed il tuo bambino?

    Ciao, Marica

  • Ottobre 1, 2012 alle 10:25 pm
    Permalink

    Ciao Marica,

    scusa sono stata troppo presa aspetto di parlare con l’ortopedico domani poi
    prendero’ la mia decisiosne.

    Stefania

  • Ottobre 1, 2012 alle 10:55 pm
    Permalink

    Cara Stefania,

    facci sapere cosa ti dice l’ortopedico. Ti siamo vicine.

    Pensa però che il tuo bambino ha bisogno di te e di vedere la luce, di nascere alla vita.

    Anzi è già vivo fin dal primo istante in cui lo hai concepito.

    Accoglilo come è, e fai di tutto perché viva! Solo tu, sua madre, puoi proteggerlo e salvarlo. Solo tu puoi davvero amarlo, perché sei sua madre.

    Un abbraccio forte

    Marica

  • Ottobre 4, 2012 alle 5:18 pm
    Permalink

    Grazie

    Stefania

  • Ottobre 5, 2012 alle 9:24 pm
    Permalink

    Marica ho telefonato al numero della quercia sono rimasta soddisfatta ti ringrazio sono gia’ stata ad un’appuntamento oggi all’ospedale a Monza Grazie

    Stefania

  • Ottobre 6, 2012 alle 1:17 pm
    Permalink

    Cara Stefania,

    mi fa piacere che hai contattato la quercia millenaria e che ne sei rimasta soddisfatta.
    E l’appuntamento all’ospedale di Monza come è andato?

    Ciao, Marica

  • Ottobre 7, 2012 alle 12:16 am
    Permalink

    Ciao Marica

    ho appuntamento o lunedi’ o martedi’ con il chirurgo

    vediamo un po’

    Stefy

  • Ottobre 8, 2012 alle 10:54 pm
    Permalink

    Stefania,

    ti aspettiamo

    Marica

  • Ottobre 11, 2012 alle 2:51 pm
    Permalink

    Ciao Marica,

    ho effettuato la visita tutto ok il mio bimbo rimane con me devo ringraziarti
    infinitamente.

    GRAZIE DI CUORE
    STEFANIA

  • Ottobre 11, 2012 alle 11:35 pm
    Permalink

    Cara Stefania,

    sono felice per te e il tuo bambino!!!!

    Sarai una mamma fantastica!

    Tienici al corrente della tua gravidanza e di come stai.
    Un abbraccio forte forte

    Marica

  • Ottobre 14, 2012 alle 12:18 am
    Permalink

    grazie Marica sarà fatto grz tante per essermi stata vicino

    Stefy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat