EFEXOR 75 MG, RIVOTRIL E PRAZENE IN GRAVIDANZA. DIVERGENZE TRA I MEDICI CURANTI E IL TELFONO ROSSO: COSA FARE?

Villa Cortese (MI), lì 27 gennaio 2009

Buon  giorno,                                                                                                                          volevo ringraziavi per avermi risposto tempestivamente. Ho provato a chiamare il Telefono Rosso, ma senza risultati: era sempre occupato purtroppo. Ho chiamato poi il numero che mi avete lasciato e sono stata chiamata da una dottoressa [del Telefono Rosso].

Io sono in gravidanza al terzo mese e una settimana, prendevo Efexor da 75 mg un giorno sì ed uno no, Rivotril un quarto della pastiglia sempreun giorno sì e uno no e Prazene sempre un quarto della pastiglia da 10 mg un giorno sì ed uno no.

Le ho dovute smettere per la gravidanza e ho delle crisi fortissime di astinenza.Mi sono tornati gli attacchi di panico ansia fortissima, paura di morire, depersonalizzazione – la cosa più brutta -, tremori alle mani e in tutto il corpo, caldo improvviso e freddo subito dopo, non riesco più nemmeno a reggermi in piedi.

Il mio medico di famiglia, lo psicologo e il ginecologo che mi seguono e mi aiutano con cose omeopatiche mi hanno proibito di prendere farmaci, perché possono fare male al bambino, invece il medico [del Telefono Rosso] che mi ha chiamato mi ha detto che posso riprendere Efexor e Prazene, ma non il Rivotril.

Non ci sto capendo più nulla : io sto male, anzi malissimo e non riesco nemmeno ad uscire di casa. I miei medici mi proibiscono di riprendere gli psicofarmaci e il medico che mi ha richiamato mi ha detto di riprenderli tranne il Rivotril:

io cosa devo fare? Grazie M.

Il Telefono Rosso è un’autorità in materia di fattori di rischio riproduttivo ed è un fatto inconsueto che dei medici non tengano in nessun conto quello che dice.  Del resto, però, è altrettanto vero che il Telefono Rosso non si può sostituire ai medici curanti. Un suggerimento che ci sentiamo di darLe è quello di chiedere ai suoi medici o almeno ad uno di loro di chiamare di persona il Telefono Rosso. Forse Lei non avrà detto  loro che è stata una dottoressa del Telefono Rosso a chiamarLa  su interessamento della nostra Associazione Gravidanza Felice.

Se ancora rifiutano il parere del Telefono Rosso ed anche di chiamarlo, si faccia dire almeno il perché del loro no. Sinceramente ci sembra molto strano che La facciano soffrire tanto, dal momento che ci sono migliaia di donne che si curano in  gravidanza per problemi simili ai Suoi. Forse hanno avuto in cura poche donne con i suoi problemi.                                                                                                                  In tal caso ci sentiamo di suggerirLe di recarsi al “Centro Studi e Cura dei Disturbi Depressivi della donna Ospedale Macedonio Melloni”, Milano – tel. 02 63633313, presso cui sono curate anche donne in gravidanza.

C’è qualcuno/a che può aiutare M.?

EFEXOR 75 MG, RIVOTRIL E PRAZENE IN GRAVIDANZA. DIVERGENZE TRA I MEDICI CURANTI E IL TELFONO ROSSO: COSA FARE?

26 pensieri su “EFEXOR 75 MG, RIVOTRIL E PRAZENE IN GRAVIDANZA. DIVERGENZE TRA I MEDICI CURANTI E IL TELFONO ROSSO: COSA FARE?

  • febbraio 2, 2009 alle 2:26 pm
    Permalink

    Ciao, io soffro di attacchi di panico da circa 3 anni e il pensiero della gravidanza mi terrorizza, perciò siccome desidero un figlio mi sono informata bene. La consulenza medica della mia provincia dice che alcuni antidepressivi e alcune benzodiazepine si possono tranquillamente prendere in gravidanza. Le dosi ovviamente variano da caso a caso. Assolutamente dopo il 3 mese di gravidanza non danno problemi. questo lo dice anche il mio ginecologo e psicologo e il mio medico curante. Posso chiederti una cosa? La gravidanza era programmata?

  • marzo 22, 2009 alle 10:06 am
    Permalink

    Ciao anch’io come te mi ero informata sui farmaci in gravidanza e mi avevano assicurato che avrei smesso tranquillamente senza avere problemi di astinena. La mia gravidanza è stata programmata come hai letto nella mia testimonianza, prendevo efexor da 75 mg e mi avevano detto che potevo smettere senza alcuna conseguenza per l’astinenza, la stessa cosa per il rivotril che ne prendevo già pochissimo una pastiglia divisa in 4 pezzi un giorno si e uno no la stessa cosa per il prezene. Il problema è sorto quando ho smesso definitivamente i farmaci, nessuno pensava in un’astinenza così forte adesso sono al quinto mese e una settimana e ho ancora molti problemi di astinenza, sono in cura da una psicologa che non vuole che io prenda ancora psicofarmaci, il mio ginecologo è completamente contrario agli psicofarmaci, il mio medico di famiglia la stessa identica cosa. Mi hanno detto di resistere io sto malissimo mi sto aiutando con delle cose omeopatiche ma hanno un effetto per il momento troppo blando. Non voglio scoraggiarti per la tua gravidanza anzi, però ti consiglio prima di smettere tutti i farmaci e poi di provare ad avere un figlio, non voglio spaventarti ma il panico a confronto dell’astinenza è una passeggiata e io soffro di attacchi di panico da molti anni. Se potessi tornare indietro prima smetterei i farmaci poi farei un figlio putroppo nessuno mi ha detto che l’ASTINENZA ERA UNA COSA COSI’ DEVASTANTE NON LA AUGURO A NESSUNO. In bocca al lupo per la tua possibile gravidanza

  • dicembre 2, 2009 alle 11:26 pm
    Permalink

    anchio soffro di ansia attacchi di panico da ben 6 anni ho provato ha togliere le pillole ma non ci sono mai riuscita non ce piu brutta cosa delle ricadute ne ho avute almeno 16 in 6 anni e ora non ci voglio piu passare ciao a presto

  • aprile 16, 2011 alle 10:33 am
    Permalink

    le chiamano benzodiazepine ma in realta sono farmaci ansiolitici .I giornali scrivono era sotto effetto di sostanze stupefacenti ed avuto un incidente benzodiazepine.I nomi li conosciamo quasi tutti,circa dieci milioni di italiani ne fanno uso per lo stato ansioso e attacchi di panico.Non tutti sanno che le benzodiazepine principio attivo di molti farmaci in commercio per lo stato ansioso usate da 10 milioni di italiani,
    con le nuove disposizioni del codice della strada violano l’art. 187 cds e quindi e reato mettersi alla guida sotto il loro effetto
    Le più comuni BDZ ad azione prevalentemente ansiolitica sono:

    Emivita breve-intermedia :

    Lorazepam (Tavor, Control, Lorans, Lorazepam Dorom)

    Oxazepam (Serpax, Limbial)

    Emivita intermedia

    Alprazolam (Xanax, Frontal, Valeans, Mialin)

    Bromazepam (Lexotan, Compendium)

    Clotiazepam (Tienor, Rizen)

    Etizolam (Depas, Pasaden)

    Emivita lunga:

    Diazepam (Valium, Ansiolin, Tranquirit)

    Clordemetildiazepam (En)

    Clordiazepossido (Librium)

    Ketazolam (Anseren)

    Prazepam (Prazene, Trepidan)

    Le più comuni BDZ ad azione prevalentemente ipnoinducente sono:

    Triazolam (Halcion, Songar) emivita breve

    Brotizolam (Lendormin) breve

    Estazolam (Esilgan) emivita intermedia

    Lormetazepam (Minias) intermedia

    Flunitrazepam (Darkene, Valsera, Roipnol) emivita lunga

    Flurazepam (Dalmadorm, Felison, Valdorm) lunga

    Nitrazepam (Mogadon) lunga

    Quazepam (Quazium) lunga
    Rivoltril (Clonazepam)

    Pena: ritiro patente,confisca del veicolo,arresto da 3 mesi a sei mesi,multa da 800 a 3000 euro.Malgrado incidente le varie compagnie

    di assicurazione non pagano i danni arrecati.

    pensateci un po’

  • febbraio 2, 2012 alle 9:22 pm
    Permalink

    CIAO a tutte sono in gravidanza e prendo l efexor da 75 il medico mi ha detto che posso prendilo sicuramente e che non fa male quindi vi consiglio di prendilo…scrivetemi se ne parla ariari17@hotmail.it ciaoo

  • marzo 1, 2012 alle 9:13 pm
    Permalink

    ciao a tutti sono anna,ho un figlio di 6 anni.soffro di depressione, ansia e panico.sono in cura dal giorno in cui ho partorito mio figlio. sono stata 9 mesi a soffrire come un cane senza assumere niente.prendo effexor 150 mg al di , so che se lo elimino sto male xche ci ho provato gia.desidero avere un altro figlio ma ho paura di danneggiare il feto.chi sa qlc in piu su qst medicinale?aiuto.

  • marzo 6, 2012 alle 1:59 pm
    Permalink

    ragazze soffro di panico e ansia anche io chi vuole parlare con me in pv ci sono la mia email è ariari17@hotmail.it ciao

  • settembre 9, 2012 alle 4:40 pm
    Permalink

    Ciao a tutte o urgente bisogno di voi sono in cinta di 6 settimane e il psichiatra,ginecologo mi hanno tolto l’antidepressivo sto male come devo fare?

  • settembre 9, 2012 alle 8:02 pm
    Permalink

    Cara Luna,

    dicci qualcosa in più di te. Sicuramente ci sono delle cure che puoi fare anche in gravidanza. Cosa prendevi?

    Ti aspettiamo

    Un saluto caro

    Marica

  • gennaio 16, 2013 alle 9:11 pm
    Permalink

    stesso problema, vorrei provare ad avere un figlio. Da Marzo ho smesso la cura per i DAP e ipocondria (rivotril + daparox). Ultimamente ho un po’ di ansia e qualche attacco ed è in quei casi che ognitanto prendo due-tre gocce di rivotril (può capitare 2 volte alla settimana massimo). Se quando sarò incinta avrò un attacco cosa dovrò fare??

  • giugno 2, 2013 alle 5:21 pm
    Permalink

    ciao, sono quasi al termine della mia gravidanza….mi hanno diminuito le dosi di daparox ma continuo a prenderlo 1o gtt al giorno unitamente al rivotril 10 gtt al bidogno. Ilmio psichiatra mi ha solo raccomandato di smettere con il rivotril ad una settimana dal parto inq uantola bimba potrebbe nascere un pò “lenta” o troppo dormiente! per il resto…sto soffrendo anche io non tanto di ansia quanto di attacchi di panico e tensione nervosa ai muscoli dei polpacci e edelle mani; pianti ininterrotti, ma non mi sento depressa da stare a letto. Se qualcuno ha qualche suggerimento mi risponsa grazie

  • giugno 5, 2013 alle 10:15 pm
    Permalink

    sn all’ottavo mese di gravidanza come fare sto molto male con attacchi di panico e tachicardia il mio neurologo mi ha prescritto alprazolam gocce ma io ho paura di prenderle x il bambino.come fare?

  • giugno 6, 2013 alle 9:12 am
    Permalink

    Ciao Francesca, io per tutta la gravidanza ho preso il lexotan su consiglio del ginecologo.
    Anche l’alprazolam va bene e non è pericoloso.
    poi alla fine della gravidanza non ci sono problemi nell’assumerli.

    in bocca al lupo
    Patrizia

  • agosto 31, 2013 alle 4:08 pm
    Permalink

    Buongiorno a tutti, sono Marzia e sono alla 6 settimana di gravidanza. appena ho saputo di aspettare una creatura ho smesso l’efexor 37,5 preso a gg alterni che prendo ormai da tre anni per attacchi di panico. oggi però a distanza di dieci giorni, sto malissimo, sono ritornati gli attacchi di panico come tre anni fa e sono davvero invalidanti! il mio medico di famiglia mi ha detto che è una dose minima e che quindi posso continuare a prenderla… non so che fare perchè ho paura per il mio bimbo e poi ho paura di dover aumentare la dose..basterà? grazie per le vs risposte!
    marzia

  • settembre 2, 2013 alle 8:32 pm
    Permalink

    CiaoMarzia tranquilla io sono alla 35 settimana di gravidanza e prendo antidepressivo e ansiolitico che nn ho mai sospeso! Se vuoi posso darti l,amicizia si facebook cosi ne parliamo !

  • settembre 3, 2013 alle 3:53 pm
    Permalink

    Ciao Marcy,
    io sto pensando ad una seconda gravidanza e prendo paroxetina 20 mg al giorno.
    Per la prima gravidanza ho sospeso e sono stata malissimo. Il mio gionecologo non voleva che prendessi nulla.
    Tu cosa prendi?

    grazie
    Patrizia

  • settembre 3, 2013 alle 9:34 pm
    Permalink

    Ciao Patrizia alllora io prendo anafranil 25 una compressa al giorno e 12 gocce en una volta al giorno

  • luglio 10, 2016 alle 4:06 pm
    Permalink

    Salve ho provato a tell ma risultava occupato , io volevo sapere se c ‘è la gravidanza è si assume abilify , è prozin se ci sono rischi ..il ginecologo dove sono andata mi ha prescritta acido folico per 6 mesi in compresse è ovuli .

  • luglio 23, 2016 alle 6:35 pm
    Permalink

    Cara Sara,

    vedi che ti ha già tranquillizzato?
    Se vuoi puoi comunque telefonare o scrivere una mail al sito gravidanza felice e così sarai più serena e magari ti faranno parlare con degli esperti.
    Buona gravidanza e soprattutto buon rapporto con il tuo bambino, che hai concepito e vive in te.

    Marica

  • settembre 4, 2016 alle 1:33 am
    Permalink

    Buongiorno sono incinta di 5 settimane, appena ho saputo ho sospeso remeron e rivotril ( meta’ compressa da.0.5), sto trascorrendo giorno di ansia e forte insonnia, non so’ se riesciro’ a farcela. Vi prego qualcuno mi puo’ consigliare? Non so’ cosa fare

  • settembre 6, 2016 alle 12:04 am
    Permalink

    Cara Francesca,

    telefona al Telefono Rosso e chiedi consiglio a loro per i farmaci. Se trovi difficoltà a metterti in contatto, puoi telefonare o scrivere una mail a questo stesso sito “gravidanza felice” e così magari ti faciliteranno nel parlare con degli esperti.

    Vivi serena questa esperienza di maternità, nel rapporto profondo che hai con il figlio concepito dentro di te.
    Guarda quante mamme hanno avuto figli sanissimi pur curandosi in gravidanza.
    Un abbraccio

    Marica

  • novembre 17, 2016 alle 12:21 pm
    Permalink

    CIAO A TUTTE, IO PRENDO EFEXOR 150 DA OTTO ANNI PER ATTACCHI DI PANICO E DEPRESSIONE, STO BENE ORMAI DA DIVERSI ANNI MA SO CHE NON POSSO SMETTERE IL FARMACO E VORREI AVERE UN’ALTRO FIGLIO E POTERLO ALLATTARE.
    QUALCUNO HA ASSUNTO EFEXOR DURANTE LA GRAVIDANZA E POI HA ALLATTATO’
    GRAZIE.

  • dicembre 5, 2016 alle 2:24 pm
    Permalink

    Anche io mi trovo in questa situazione, senza il farmaco sto male… vorrei avere un bimbo ma ho paura che effexor possa danneggiarlo…

  • dicembre 5, 2016 alle 2:25 pm
    Permalink

    Come mai tel. Rosso è occupato sempre?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat