Testimonianze: Tac colonna lombare e gravidanza

Una importante testimonianza di una signora che ha effettuato, senza sapere di essere incinta, radiografie e tac.

TIMORE DI GENERARE UN BIMBO MALFORMATO PER TAC ALLA COLONNA LOMBARE, RADIOGRAFIE AL BACINO E ALLE GINOCCHIA E PER ASSUNZIONE DI TORADOL, CELESTONE, PEPTAZOL, OKI, SENZA SAPERE DI ESSERE INCINTA

Sono Lucia T., nata a San Marzano Sul Sarno (SA), il 28.11.1964 e residente a Pagani (SA). Il 14.06.2005 fui sottoposta, come conseguenza di un incidente stradale:
– a TAC alla Colonna Lombare,
– a radiografia al bacino
– a radiografia a tutti e due le ginocchia,
in più assunsi:
Toradol fiale 30 (una fiala a giorni alterni per un totale di 5 fiale),
Celestone fiale 4mg (una fiala a giorni alterni per 5 giorni),
Peptazol 20 capsule (una capsula al giorno per 10 giorni),
senza sapere di essere incinta, (l’ultima mestruazione l’ebbi il 25.05.2005). Ho scoperto di essere incinta solo verso i due mesi e mezzo di gravidanza, dal momento che ebbi delle perdite scambiate per mestruazioni nel periodo in cui mi dovevano venire. In più in quel periodo prendevo Oki per il mal di testa frequente ed anche qualche altra medicina che non ricordo. Convinta che il bambino sarebbe nato malformato per le radiografie e la TAC, subito mi prenotai per l’I.V.G. – Proprio il giorno prima dell’intervento, però, ebbi modo di consultare una tabella con la dose di radiazioni assorbita dall’embrione per esposizione a diversi metodi di diagnostica per immagini, da cui risultava che la somma delle radiazioni assorbite non arrivava alla soglia di sicurezza dei 5 rad e di parlare al telefono con un dottore che aveva rapporti con il Telefono Rosso di Roma. Così è nata una bellissima bambina, che gode ottima salute.
Rilascio questa testimonianza, perché possa essere d’aiuto a tutte le donne che abbiano a trovarsi nelle mie stesse condizioni.
Pagani, lì 06.10.2007
Lucia T.

Testimonianze: Tac colonna lombare e gravidanza

19 pensieri su “Testimonianze: Tac colonna lombare e gravidanza

  • febbraio 13, 2009 alle 11:52 pm
    Permalink

    Sono incinta di circa 5 settimane, l’ho scoperto ieri. Ho assunto farmaci per una brutta sinusite mascellare e per quelli il mio gine mi ha detto di stare tranquilla. Il dubbio sono l’RX del cranio e l’OPT fatte senza essere schermata. Non so che pensare!!

  • febbraio 14, 2009 alle 7:23 am
    Permalink

    Che non hai nessun motivo di preoccuparti! Te lo diciamo per esperienza e non perché il nostro vuole essere un parere di natura medica. Per questo c’è il Telefono Rosso, 06 3050077, il quale ha bisogno di parlare direttamente con la donna e di farle tutta una serie di domande. Può anche darsi che hai fatto l’RX al Cranio e l’OPT quando non eri ancora incinta o nei primi dieci giorni dal concepimento quando le radiazioni (ma non pochi millesimi di rad, 10, 15, rad) assorbite dall’embrione producono “o tutto o niente”. O cioè causano l’aborto spontaneo e la donna nemmeno se ne accorge oppure non fanno assolutamente niente e la gravidanza prosegue normalmente. Pare strano cmq che il tuo gine non sia in grado di rassicurarti sulle radiazioni, dal momento che come ben vedi dalla tabella dose di radiazioni assorbita dall’embrione per esposizione a diversi metodi di diagnostica per immagini sul sito http://www.gravidanzafelice.com/tabella-radiazioni/ :
    per una radiografia al Cranio, l’embrione
    assorbe 0,004 rad
    e per un’OPT (ORTOPANTOMOGRAFIA o RADIOGRAFIA PANORAMICA DELL’ARCATA DEI DENTI), l’embrione assume 0,0001 rad
    che sommate fanno 41 decimillesimi di rad,
    siamo dunque lontanissimi di ben 1.219 volte c.a. dalla soglia di sicurezza dell’esposizone fetale, determinata in 5 rad –

  • febbraio 15, 2009 alle 5:24 am
    Permalink

    Stamattina ho purtroppo avuto notizie molto scoraggianti…Ho già detto di aver fatto un rx del cranio(3 posizioni diverse,quindi tre radiografie?)e un opt a dieci giorni di gravidanza circa. Un radiologo mi ha detto che il rischio potrebbe essere elevato,proprio perchè i giorni dell’impianto sono quelli più delicati.Ero così serena grazie alla vostra risposta, e ora sono di nuovo spaventata.Forse avevo omesso di specificare che le radiogr al cranio risultano essere state tre. Non sono riuscita a prendere la linea col Telefono Rosso,mi serve tanto parlare con qualcuno. Mi aiutate?

  • febbraio 24, 2009 alle 3:37 am
    Permalink

    15 febraio 2009 ore 13,35

    Ti diciamo subito che il radiologo prende in grosso granchio! Cmq dal momento che non facciamo consulenza medica, ti preghiamo di inviarci il tuo num. di cell. o un recapito telefonico qualsiasi e domani dalle 9 alle 13 vedremo di farti chiamare dal Telefono Rosso e poi vai a dire al radiologo che si informasse bene prima di terrorizzare le pazienti! Cmq prova anche tu verso le 12, perchè è più facile prendere la linea. Il num. del Telefono Rosso, lo ricordiamo, è 06 3050077-

    Hai visto quante donne ci sono sul sito http://www.gravidanzafelice.com con TAC ed i figli non hanno avuto alcun problema!?

    Stai tranquilla! Buona Domenica e felicissima gravidanza!

  • marzo 26, 2009 alle 4:49 am
    Permalink

    Il 22/03/2009 ho avuto un rapporto non non protetto, le mestruazioni mi erano passate il giorno prima, il 25/03/2009 per un forte mal di testa ho assunto una bustina di oki la domanda è: ce il rischio di una gravidanza? e che danni puo causare l’antinfiammatorio?

  • novembre 17, 2009 alle 1:34 pm
    Permalink

    ho un ritardo ,e la mia paura cresce sempre più ma non perchè abbia il timore di esser incinta ,perchè è una cosa che desidero tanto,ma la mia paura deriva dal fatto ke mi sono sottoposta ad una tac al setto nasale alla 6 settimana …inoltre per un influenza ho assunto farmaci tipo:niflam,tachipirina,e clenil…aiutatemi vi prego purtroppo c’è anche l’ansia ke fà parte del mio carattere a non darmi tregua…ho molta fiducia in voi…e in DIO…aspetto una vostra risposta.grazie grazie grazie!!

  • novembre 17, 2009 alle 3:25 pm
    Permalink

    Niente di preoccupante. Per la Tac al setto nasale consulta la Tabella Dose di radiazioni assorbita dall’embrione per esposizione a diversi metodi di diagnostica per immagini su http://www.gravidanzafelice.com/tabella-radiazioni/ Come vedi ci vogliono circa 100 Tac alla Testa per raggiungere la soglia di sicurezza dei 5 rad.
    Per quanto riguarda il Niflam è un FANS, (Farmaco Antinfiammatorio Non Steroideo), non a base, cioè, di cortisone ed il suo uso non si consiglia nell’ultima parte della gravidanza a partire dalla fine del 2° trimestre.
    Per quanto riguarda il Clenil, leggiti le testimonianze su http://www.gravidanzafelice.com/2009/07/23/254/

    http://www.gravidanzafelice.com/2009/07/15/consulenza-sospetta-gravidanza-per-farmaci-e-alla-20-settimana-per-labarintolitiasi-e-cortisonici/

    http://www.gravidanzafelice.com/2008/03/07/testimonianze-tac-alla-testa-e-gravidanza-in-eta-avanzata/

    Per la Tachipirina, paracetamolo nessun problema.

    Ad ogni modo per maggiore tua tranquillità prova a chiamare il Telefono Rosso, 06 3050077 (ore 9-13 dal lun. al ven.), sperando che riesca a prendere la linea.

    Prova a fare cmq il test di gravidanza

  • maggio 9, 2010 alle 1:05 am
    Permalink

    salve sono susy una ragazza di napoliil 27/4/10 ho fatto una tac alla colonna lombare senza sapere di essere incinta di 3/4 settimane ho tanta paura perchè ho consultato piu ginecologi che mi hanno cosigliato l’aborto non so cosa fare martedì 11/5/10 vado a prenotarlo e l’ultima cosa che vorrei fare non avrei mai penzato che un giorno avrei potuto ammazzare una vita che cresce in me ho consultato anche la tabella radiazioni che la pagina mette a nostra disposizione e ho visto che la mia situazione e una delle più critiche vi prego aiutatemi non so cosa fare

  • maggio 10, 2010 alle 3:31 pm
    Permalink

    Per Susy

    URGENTE

    Carissima,

    non andare a prenotare l’IVG, aspetta perché non c’è nessun pericolo per il tuo bambino.

    I medici a volte ti mettono addosso false paure, magari perché loro stessi non sono preparati o aggiornati, o perché hanno paura.

    Ho trovato questa risposta per una situazione come la tua:

    “La tac alla colonna lombare ha comportato per l’embrione l’assorbimento di 3,5 rad (rad = unità di misura delle radiazioni ionizzanti), al di sotto quindi della soglia dei 5 rad, ed **Il rischio di malformazione fetale si può considerare insignificante a 5 rad o meno, se paragonato ad altri rischi della gravidanza** (National Council on Radiation Protection)”.

    Quindi tu sei SOTTO la soglia del rischio, cioè NON c’è pericolo per il bambino.

    Inoltre “Con un’ecografia stabilisci poi con certezza quando è avvenuto il concepimento e ricordati che agli inizi della gravidanza vige il fatto del “tutto o niente”, cioè le radiazioni (anche molto più alte, cioè 15, 20, 25 rad) o producono l’aborto oppure la gravidanza procede normalmente”.

    Ciò significa che in quel periodo di gravidanza, così iniziale come il tuo, o abortivi spontaneamente, oppure le radiazioni non hanno fatto nulla al bambino.

    Chiama poi il Telefono Rosso, 06 3050077 (ore 9-13 dal lun. al ven.) dalle 12 alle 13 è più facile.
    Ricordati poi che molti medici per deresponsabilizzazione medico-legale preferiscono non approfondire il problema e lavarsene le mani.

    Cosa che non fanno i medici del Tel. Rosso, i quali, perché competenti, danno informazioni precise e corrette, in grado di charire dubbi e paure.

    Facci sapere se hai difficoltà a contattare il Telefono Rosso e il sito ti aiuterà a farlo.

    Ma salva il tuo bambino, perché l’aborto te lo strapperebbe via.
    L’aborto uccide il figlio e ferisce profondamente la mamma.

    Stai tranquilla, carissima e dacci notizie

    Un abbraccio

    Marica

  • maggio 11, 2010 alle 9:28 am
    Permalink

    Ciao Susy. Se non riesci a parlare con il Telefono Rosso, puoi andare sul sito http://www.noiaprenatalis.it. Mettiti in contatto e-mail con il Prof. Noia e con la sua equipe, e non avere paura. E’ un medico eccezionale e saprà consigliarti per il meglio. Un abbraccio e tanti auguri.

  • maggio 22, 2010 alle 5:05 pm
    Permalink

    Cara Susy come stai? Non abbiamo saputo più nulla di te, anche se il sito so che ha avuto problemi tecnici.

    Facci sapere, ma stai tranquilla, perché vedi tutti gli esperti te lo dicono. Ho letto pure nel sito del Dr. Mastroiacovo che nella fase blastemica, dal momento del concepimento e nelle prime settimane (quando la donna non sa ancora di essere incinta), qualsiasi agente teratogeno ha un effetto “tutto o nulla” e, cioè o determina un aborto spontaneo precoce o non causa danni.

    Dacci presto tue notizie! Ciao

    Marica

    Quindi se il tuo bimbo c’è, sta bene! Stai tranquilla e vivi serena la tua gravidanza!

  • dicembre 17, 2011 alle 3:03 am
    Permalink

    CIAO,SONO UNA MAMMA DI 26 ANNI E’ SONO IN ATTESA DEL SECONDO FIGLIO,SONO ALLA SETTIMA SETTIMANA (HO AVUTO LA MIA ULTIMA MESTRUAZIONE IL 31 OTTOBRE 2011)IL MIO PROBLEMA E’ CHE IL 02/12/2011 HO ESGUITO DELLE RX DELLA COLONNA LOMBOSACRALE E UN RX COLONNA TORACICA DORDALE, IN PIU’ IN QUEL PERIODO HA ASSUNTO L’ AULIN. SONO IN ANZIA NON SO IL MIO GINECOLOCO HA FATTO L’ECOGRAFIA E ILO MI HA DETTO CHE IL BATTITO C’E’…MA NON HA LA CERTEZZA CHE IL MIO FETO ARRIVI SANO E SALVO PER TUTTI I 9 MESI E DOPO LUNGO LA CRESCITA. MI SAPETE CONSIGLIARE MEGLIO E’ AL PIU’ PRESTO PERCHE’ HO INTENZIONE DI FARE L’ IVG IN SETTIMANA. GRAZIE

  • dicembre 17, 2011 alle 2:24 pm
    Permalink

    Cara Luana,

    come puoi renderti conto tu stessa leggendo la testimonianza di Lucia, dal cui post sono scaturiti gli altri commenti, non corri alcun rischio, perché la dose di radiazioni arrivata all’embrione è notevolmente al di sotto della soglia di sicurezza dei 5 rad (rad unità di misura delle radiazioni): “Numerosi studi hanno infatti dimostrato che il rischio di aborto, anomalie congenite o iposviluppo fetale è trascurabile per un’esposizione a meno di 5 rad) (Dal Decalogo 10 cose da fare per una gravidanza serena, punto 4 dell’Associazione Studi Malformazione di Milano). “Il rischio fetale si può considerare insignificante a 5 rad o meno, se paragonato ad altri rischi della gravidanza, e il rischio di malformazioni aumenta significativamente sopra i livelli di controllo solo a dosi superiori ai 15 rad.” (Collegio Nazionale Americano per la Protezione dalle Radiazioni)

    Per la radiografia alla colonna vertebrale tratto toracico l’embrione è stato esposto infatti a 9 millesimi di rad e per la radiografia alla colonna tratto lombosacrale a 359 millesimi di rad (non ne avrai fatto mica 13 tutte una volta?) I raggi x non si accumulano nell’organismo e nemmeno nell’ambiente, per cui una volta effettuati scompaiono. E l’Aulin in questo periodo della gravidanza non produce alcun danno e poi l’hai assunto di certo non in maniera continuativa, ma solo una tantum . Infatti esso è sconsigliato solo dopo il sesto mese di gravidanza perché è un FANS (Farmaco antinfiammatorio non steroideo), perché può impedire la chiusura del dotto di Botallo.

    Controlla la tabella dose di radiazioni assorbita dall’embrione per esposizione a diversi metodi di diagnostica per immagini su https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/tabella-radiazioni/

    e leggiti le tante testimonianze di donne che hanno effettuato senza sapere di essere incinte radiografie in gravidanza su

    https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/testimonianze/

    Radiografie

    Un abbraccio

    Marica

  • febbraio 15, 2013 alle 12:38 pm
    Permalink

    Salve ho un ritardo di circa 10/12 giorni e in questi ultimi 10 gg per via di una brachialgia cervicale ho dovuto fare una serie di lastre 5/6 e ho assunto oki 2 volte al giorno (per una settimana) e ungastro protettore…che rischi corro per un eventuale gravidanza?ho un pò d’ansia….

  • febbraio 18, 2013 alle 6:24 pm
    Permalink

    Fino al 32º giorno dall’ultima mestruazione qualsiasi agente teratogeno ha un effetto “tutto o nulla” e, cioè o determina un aborto spontaneo precoce o non causa danni.

    Le radiazioni sono molto al di soto della soglia di sicurezza dei 5 rad . Vedi https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/tabella-radiazioni/

    L’OKI è un FANS (Farmaco Antinfiammatorio Non Steroideo) controindicato dalla fine del 2° trimestre di gravidanza in poi.

    Ed anche per il gastro protettore, che non specifichi, stanti il periodo di gravidanza e la durata del trattamento, non devi preoccuparti.
    Per tua tranquillità chiama il Telefono Rosso 06 3050077. E se non riesci a prendere la linea chiama o scrivi a Gravidanza Felice, 0974 4554 (ore 11 – 13 lun. merc. giov. ven.; ore 17 – 18 mart.) o al cell. vodafone 347 9230072 o a quello TIM 331 4901440, e-mail info@gravidanzafelice.it

  • marzo 2, 2013 alle 5:34 pm
    Permalink

    Salve,ho 33 anni ed a causa di un incidente mi sono sottoposta a esami di tac cranio senza contrasto rx spalla sinistra e destra ed rx torace, non ho riportato nulla e non ho assunto nessun medicinale, solo che oggi mi sono accorta d’essermi sottoposta ad esami rx, ch’ero al sesto giorno dal concepimento, come mi devo comportare ora?

  • marzo 4, 2013 alle 10:26 am
    Permalink

    Non c’è alcun ampliamento del rischio naturale sia perché la dose di radiazioni è notevolmente al di sotto della soglia di sicurezza dei 5 rad (vedi https://www.gravidanzafelice.com/nuovo/tabella-radiazioni/ ) e sia perché nella fase blastemica (dal 14º giorno -momento del concepimento – fino al 32º giorno dall’ultima mestruazione) qualsiasi agente teratogeno ha un effetto “tutto o nulla” e, cioè o determina un aborto spontaneo precoce o non causa danni.

  • marzo 11, 2013 alle 10:35 am
    Permalink

    Grazie infinite per avermi risposto, ma purtroppo qualche giorno prima della fine della quarta settimana ho avuto un aborto spontaneo, e anche se ancora stiamo monitorandone le cause, in cuor mio, in tutta onestà, mi sento sollevata…. non avrei retto sicuramente all’ansia dei nove mesi….preferisco ritentare in tutta salute….e speriamo bene!!!

  • gennaio 21, 2015 alle 5:17 am
    Permalink

    Ci sono a tutti,
    Oggi sono in 29 settimana e purtroppo ho fatto 2 inalazioni di Oki spray per una forma infiammazione alla gola.

    Mi sapere dire se ho messo a rischio la salute della mia bambina?

    Grazieeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat