2 RADIOGRAFIE LOMBO-SACRALI E 2 DORSALI, FATTE SENZA SAPERE DI ESSERE INCINTA. BIMBA SANA

RACCONTIAMO L’INCREDIBILE ODISSEA, UNA VERA E PROPRIA “TORTURA TELEFONICA”, PATITA DALLA SIG.RA GIULIA PER POTER CONTATTARE IL TELEFONO ROSSO ED AVERE INFORMAZIONI ESAURIENTI E RASSICURANTI SU EVENTUALI EFFETTI TERATOGENI DI RADIOGRAFIE (2 LOMBO SACRALI E 2 DORSALI), FATTE SENZA SAPERE DI ESSERE INCINTA

IL 23 MAGGIO 2008 GRAVIDANZA FELICE RICEVE QUESTA E-MAIL DI RICHIESTA INFORMAZIONI DELLA SIG.RA GIULIA DI SASSARI:

IL GIORNO 18 APRILE HO EFFETTUATO DELLE RADIOGRAFIE: 2 LOMBO SACRALI E 2 DORSALI.
POCO TEMPO DOPO HO SCOPERTO DI ESSERE INCINTA.
L’UTIMA MESTRUAZIONE è STATA IL 27 MARZO MA CON LE ECOGRAFIE ABBIAMO
SCOPERTO CHE LA GRAVIDANZA è UNA
SETTIMANA INDIETRO.
DUNQUE IL GIORNO DELLE RADIAZIONI DOVEVO ESSERE IN PERIODO OVULATORIO O INCINTA DI POCHI GIORNI.
VOLEVO SAPERE: QUANTO PUO’ ESSERE ATTENDIBILE L’ESITO DELL’ECOGRAFIA?
QUALI SAREBBERO LE CONSEGUENZE PER IL FETO PORTANDO AVANTI LA GRAVIDANZA?
SE LE RADIOGRAFIE FOSSERO STATE FATTE DAVVERO IN PERIODO OVULATORIO
SAREBBE DA ESCLUDERE QUALSIASI RISCHIO?
ASPETTO CON ANSIA DELLE RISPOSTE ALLE MIE DOMANDE E VI RINGRAZIO FIN D’ORA PER IL VOSTRO AIUTO.
SALUTI

GIULIA

Il 26 maggio riceve la nostra risposta:

Gent.ma sig.ra Giulia,

la nostra associazione ha sì lo scopo di fare trascorrere a
tutte le donne una gravidanza serena, diffondendo in primo luogo la
conoscenza del  Telefono Rosso  ed operandosi attivamente perché esso sia
potenziato in modo da permettere a tutti di accedere con facilità alla sua
consulenza altamente specialistica in grado di chiarire dubbi e paure, ma
non svolge, almeno per ora, un servizio di natura medica, per cui La
consigliamo di rivolgersi al Tel Rosso (n. 06 3050077 dal lun. al ven. dalle
ore 9 alle 13). Intorno alle ore  12,00 è più facile prendere la linea.
Se non riesce a prendere la linea può chiamare presso la nostra sede al n.
0974 4554 dalle ore 11 alle 13 in modo da concordare con Lei un orario in
cui poterLa eventualmente far chiamare  dal Telefono Rosso. Parliamo di
eventualità perché, pur avendo ottenuto di far chiamare dal Tel. Rosso in
passato, ora ci hanno assicurato che è più facile prendere la linea, per cui
vogliono che sia la donna a chiamare.
Intanto La invitiamo a cliccare su
http://www.gravidanzafelice.com/tabella-radiazioni/
per consultare la tabella della dose di radiazioni assorbita dall’embrione
per esposizione a diversi metodi di diagnostica per immagini da cui si
evince che la dose assorbita dall’eventuale embrione è molto lontana dalla
soglia di sicurezza dei 5 rad –
C’è ancora da dire che nei primi giorni di gravidanza c’è il fatto de  “il
tutto o niente”,
cioè un agente che può creare malformazione “o produce
l’aborto (di cui la donna nemmeno si accorge) o non fa niente all’embrione e
la gravidanza prosegue normalmente”.
Chiami il Tel Rosso e non stia troppo in ansia. Auguri

Il 30 maggio Gravidanza Felice scrive a Giulia:

Gent.ma sig.ra Giulia.
Le invio la risposta della dott.ssa Annamaria Merola, che ha lavorato al
Tel. Rosso, nell’eventualità che non sia riuscita ancora a contattare il Tel. Rosso. Le
saremmo oltremodo grati se ci porterà a conoscenza in primo luogo se è riuscita a chiamare il Tel Rosso, in secondo luogo quello che le ha detto. Grazie. Associazione Gravidanza Felice

Gentile Signora,
da quanto scrive non dovrebbero esserci problemi per il suo bambino in quanto la dose di radiazioni assorbita è bassa e poiché la fase in cui è stata sottoposta agli esami è ancora fuori
del rischio. Servirebbe per darle una risposta più precisa la data della mestruazione ricalcolata in base alla ecografia, con tale data alla mano chiamerà quindi il Telefono Rosso che è un centro di consulenza sui rischi fetali dopo esposizione a radiazioni, malattie infettive e farmaci esponendo la sua situazione.
Le faccio tanti auguri
Dott.ssa Annamaria Merola

Il giorno 6 giugno alle ore 12,50 Giulia ci fa avere questa drammatica risposta:

INNANZITUTTO VI RINGRAZIO SINCERAMENTE PER IL
VOSTRO AIUTO.
HO PROVATO TUTTI I GIORNI A CONTATTARE IL TEL
ROSSO MA PURTROPPO NON SONO
MAI RIUSCITA A PRENDERE LA LINEA: E’ SEMPRE
OCCUPATO.

IN QUESTO PERIODO, SU CONSIGLIO DELLA DOTT.SSA BAGELLA,  HO CHIESTO AL FISICO DELL’ASL
DI FARMI AVERE L’ESATTO DOSAGGIO DI RADIAZIONI CHE HO ASSUNTO:
“L’EQUIVALENTE DI DOSE FORNITA
COMPLESSIVAMENTE ALL’EMBRIONE è VALUTATA
IN 5 mSv. L’EQUIVALENTE DI DOSE ALL’UTERO è
VALUTATA IN 2 mSv. L’EQUIVALENTE DI
DOSE ALLE GONADI è VALUTATA PARI A QUELLA
FORNITA ALL’UTERO.”
COSA VUOL DIRE TUTTO QUESTO? NESSUNO MI HA SAPUTO
DIRE… NEANCHE IL RADIOLOGO!!!!!
COMUNQUE SE PUO’ ESSERE D’AIUTO LA DATA
DELL’ULTIMA MESTRUZIONE RICALCOLATA
SECONDO L’ECOGRAFIA E’ 2-3 APRILE.
CORDIALI SALUTI
GIULIA

Lo stesso giorno Gravidanza Felice invia questa e-mail di protesta al Telefono Rosso:

Bisogna farle impazzire queste donne prima di decidersi a fare qualcosa per
loro?  Possibile che non ci si vuol decidere a dare ascolto a
chi dice che non si riesce a prendere la linea?

Il Telefono Rosso risponde a stretto giro di posta:

Qual è il numero della signora?
In via eccezionale possiamo chiamarla noi.

Il giorno 9 giugno Giulia ci fa avere il numero del suo cellulare che inoltriamo al Telefono Rosso.

Il giorno 17 giugno Gravidanza Felice scirve a Giulia:

Gent.ma sig.ra Giulia,

siamo in attesa di conoscere cosa Le ha detto il
Telefono Rosso anche se siamo sicuri che le informazioni
precise e corrette che ha ricevuto hanno contribuito di molto a rasserenarLa.
Vorremmo anche poter pubblicare, con il suo consenso, sul nostro sito
www.gravidanzafelice.com la sua esperienza, poiché
pensiamo che possa essere d’aiuto a molte donne, che così possono aver
chiariti dubbi e paure e trascorrere una gravidanza serena.

Certi che vorrà evitare a tante donne nella sua stessa situazione i suoi
dubbi e le sue ansie, cogliamo l’occasione per inviarLe  tanti cari
saluti e augurarLe di cuore  di trascorrere la gravidanza senza più problemi,
ASSOCIAZIONE GRAVIDANZA FELICE.

Ed ecco la risposta liberatoria di Giulia:

IL TELEFONO ROSSO MI HA DETTO DI STARE TRANQUILLA IN QUANTO IL RISCHIO CHE CI POTESSERO ESSERE COMPLICAZIONI E’ QUASI NULLO.
DEVO DIRE CHE SONO STATI MOLTO GENTILI A CHIAMARMI PERCHÉ’ HO PASSATO TRE MATTINATE INTERE AL TELEFONO SENZA MAI RIUSCIRE A PRENDERE LA LINEA.
VI RINGRAZIO ANCORA PER L’AIUTO CHE MI AVETE DATO IN QUESTO MOMENTO E VI AUTORIZZO A PUBBLICARE LA MIA STORIA SUL VOSTRO SITO.
GIULIA

7 nov. 2009

Ecco cosa ha risposto poi Giulia alla sig.ra  Sonia, che chiedeva se la gravidanza era andata bene e se il bambino alla nascita era sano:

E’ ANDATO TUTT BENISSIMO… A GENNAIO è NATA UNA SPLENDIDA BAMBINA CHE SI CHIAMA ELISABETTA E CHE OGGI COMPIE  10 MESI. LEI è UNA BAMBINA SVEGLIA E ALLEGRA!!!! VI RINGRAZIO ANCORA PER TUTTO QUELLO CHE AVETE FATTO PER ME E PER LEI E SPERO POSSIATE CONTINUARE AD AIUTARE TANTE ALTRE MAMME!!!!!

2 RADIOGRAFIE LOMBO-SACRALI E 2 DORSALI, FATTE SENZA SAPERE DI ESSERE INCINTA. BIMBA SANA

13 pensieri su “2 RADIOGRAFIE LOMBO-SACRALI E 2 DORSALI, FATTE SENZA SAPERE DI ESSERE INCINTA. BIMBA SANA

  • luglio 16, 2008 alle 3:49 pm
    Permalink

    Anche io segnalo l’impossibilità di prendere la linea al tel rosso, che sembra costantemente staccato. Sono al 6°mese di gravidanza con un sospetto di tumore al seno e mille dubbi e angosce per la mia bambina al pensiero di dovermi sottoporre urgentemente a mammografie, risonanze ecc… Dalla mia esperienza e quella di altre mamme sembra che questo servizio, indispensabile, sia di fatto inesistente

  • novembre 4, 2009 alle 9:53 pm
    Permalink

    Si può sapere se la gravidanza della signora Giulia è proseguita e se il bambino alla nascita era sano?

  • novembre 7, 2009 alle 5:54 pm
    Permalink

    Gentile sig.ra Sonia, ecco cosa ci ha risposto Giulia, dopo avergli fatto presente che c’era lei che voleva sapere come era andata la gravidanza e se il bambino alla nascita era sano:
    “E’ ANDATO TUTT BENISSIMO… A GENNAIO è NATA UNA SPLENDIDA BAMBINA CHE SI CHIAMA ELISABETTA E CHE OGGI COMPIE 10 MESI. LEI è UNA BAMBINA SVEGLIA E ALLEGRA!!!! VI RINGRAZIO ANCORA PER TUTTO QUELLO CHE AVETE FATTO PER ME E PER LEI E SPERO POSSIATE CONTINUARE AD AIUTARE TANTE ALTRE MAMME!!!!!

  • gennaio 8, 2013 alle 1:38 am
    Permalink

    Salve, vi prego di aiutarmi, oggi abbiamo scoperto di essere in dolce attesa di quasi 5settimane. Purtroppo, a causa di un brutto incidente, la mia fidanzata è stata sottoposta ad un rx lombo-sacrale il gg 6/12…purtroppo nn sappiamo se la fecondazione è avvenuta qualche giorno prima dell rx o dopo….dalla ecografia è emerso che le sue estrazioni

  • gennaio 8, 2013 alle 8:27 am
    Permalink

    Caro Antonio, tira un bel sospiro di sollievo: non c’è alcun rischio oltre quello naturale. La dose di radiazioni a cui è stato esposto l’eventuale embrione è molto al di sotto della soglia di sicurezza di 5 rad, vedi
    http://www.gravidanzafelice.com/nuovo/tabella-radiazioni/
    Inoltre anche ammesso che il concepimento fosse già avvenuto, in questa fase della gravidanza, qualsiasi agente teratogeno ha un effetto “tutto o nulla” e, cioè o determina un aborto spontaneo precoce, di cui tante volte la donna nemmeno se ne accorge, o non causa danni.

  • gennaio 8, 2013 alle 11:23 am
    Permalink

    Salve, vi prego di aiutarmi, oggi abbiamo scoperto di essere in dolce attesa di quasi 5settimane. Purtroppo, a causa di un brutto incidente, la mia fidanzata è stata sottoposta ad un rx lombo-sacrale il gg 6/12…purtroppo nn sappiamo se la fecondazione è avvenuta qualche giorno prima dell rx o dopo….dalla ecografia è emerso che le sue mesturazioni sono arrivate 6settimane e 4 gg fá….vorrei sapere,se possibile, che danni potrebbe avere il feto se è stato esposto a raggi x durante la prima settimana di gravidanza….ringrazio anticipatamente per l attenzione, cordiali saluti…. Antonio

  • novembre 25, 2017 alle 9:57 pm
    Permalink

    Aiuto o fatto 3rachide lombo sacrale e3rachide toraco dorsale e non sapevo che sono incinta in 2settimane non loso cosa devo fare grazie

  • novembre 26, 2017 alle 12:47 am
    Permalink

    Cara Mirella, nella fase della gravidanza, che va dall’inizio fino al 32º giorno dall’ultima mestruazione, qualsiasi agente teratogeno ha un effetto “tutto o nulla” e, cioè o determina un aborto spontaneo precoce o non causa danni. In questa fase della gravidanza, infatti, le cellule embrionali si moltiplicano rapidamente secondo una progressine geometrica (2,4,8,16,32, 64,128, ecc ) e, se qualche agente teratogeno (capace di creare qualche malformazione) dovesse danneggiarne qualcuna, un’altra prende subito il suo posto e la gravidanza procede normalmente, a meno che questo agente non sia così potente da far morire l’embrione, in tal caso avresti avuto un aborto precoce, di cui non te ne saresti nemmeno accorta. Se la gravidanza c’è, vuole dire che procede normalmente, come se non ti fossi sottoposta a nessuna radiografia. Inoltre con tre radiografie lombo-sacrali e tre nel tratto toracico della colonna sei ben lontana dall’aver raggiunto la soglia di sicurezza dei 5 rad (rad = unità di misura delle radiaizoni), vedi a tal porposito la Tabella dose di radiazioni assorbita dall’embrione per esposizione a diversi metodi di diagnostica per immagini su http://www.gravidanzafelice.com/nuovo/tabella-radiazioni/ Per conferma, rivolgiti al Telefono Rosso del Policlinico Gemelli (06 3050077), che è un servizio gratuito di consulenza medica sui rischi della gravidanza http://www.policlinicogemelli.it/Policlinico_Gemelli.aspx?p=A7D5578C-8E11-4314-A2FD-A4D8F9EC4E76&n=S_telefono_rosso . Nel caso non dovessi riuscire a prendere la linea, rivolgiti a Gravidanza Felice http://www.gravidanzafelice.com/nuovo/contatti/ che ti metterà in contatto con qulche medico, che lavora o ha lavorato al Telefono Rosso.

  • novembre 26, 2017 alle 8:22 am
    Permalink

    Grazie di cuore

  • novembre 26, 2017 alle 4:11 pm
    Permalink

    Ma perché tutti ginecologi ti dicono di fare il aborto quando sento che ai dati le radiografie

  • novembre 26, 2017 alle 4:16 pm
    Permalink

    Quando vai a fare una radiografie perché non ti Fano tante domande sul là cosa di gravidanza si e così pericolosa per ex Cerci un figlio. Prendi la pillola

  • novembre 26, 2017 alle 9:54 pm
    Permalink

    I medici poco preparati sui fattori di rischio riproduttivo si cautelano dal rischio naturale di base della popolazione generale, che per ogni concepito è del 2,5 -3% , e consigliano l’aborto anche in assenza di qualsiasi ampliamento del rischio naturale della donna in gravidanza per assunzione di farmaci e/o esposizione a radiazioni ionizzanti ed agenti chimici e per gli altri problemi, perché temono di essere denunciati e di dover sborsare somme di denaro, nel caso per il rischio naturale il bimbo dovesse nascere con qualche anomalia o handicap. Se il bambino è sano e viene abortito, nessuno mai potrà denunciarli e così preferiscono tagliare la testa al toro e consigliare l’aborto e tante donne, pur desiderando il loro bambino, terrorizzate al pensiero che esso possa nascere con qualche problema, vanno ad abortire.
    Quando vai a fare una radiografia ti fanno tante domande sia per un principio di precauzione (potrebbero proteggerti ad es. con delle mantelline protettive) e sia perché appunto c’è il rischio naturale e non vogliono sostenere spese legali per dimostrare che quella radiografia non ha potuto danneggaire l’embrione nel caso per il rischio naturale dovesse nascere un bambino con qualche anomalia o handicap e sia anche perché non tengono conto dei progressi delle nuove apparecchiature per la radiografie, di potenza molto più bassa rispetto al passato, e sia perché in molti sono poco competenti sugli effettivi rischi per il bambino.
    Nel post precedente ho omesso di dire che nello stadio molto precoce della gravidanza, che arriva fino al 32° giorno dall’u.m., le cellule sono totipotenti e, cioè, si possono trasformare in qualsiasi altra cellula di qualsiasi altro tessuto, per questo in questa fase della gravidanza se una cellula viene danneggiata, un’altra può prendere e prende il suo posto.

  • novembre 26, 2017 alle 10:05 pm
    Permalink

    Grazie mille molto gentile così che deve spiegare il ginecologo non deve dire subito di fare il aborto .A me il radiologo mi a domandati solo si sono incinta niente di più la mia rabbia e che si deve informare che non tutti siamo informati Grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting

Pin It on Pinterest

Share This