Buone notizie per le donne con problemi e patologie in gravidanza

Buone notizie per gestanti affette da diabete,malattie autoimmuni, cardiovascolari, obesità, epilessia, distiroidismi, evidenze ecografiche di malformazioni fetali, malformazioni uterine o fibrionomi, per donne che hanno conosciuto l’esperienza di aborti ripetuti e di morti feto-neonatali: si è costituito presso il Policlinico

“Rispettare la vita” con il Telefono Rosso

Dal “Fermento” di Cava dei Tirreni… “Non uccidere”. Sappiamo che i comandamenti espressi in forma negativa non ammettono l’epicheia, cioè sospensioni, eccezioni. Nessuno può uccidere nessuno. Eppure ogni anno in Italia 30/40.000 bambini, perfettamente sani, vengono abortiti solo perché sospettati

Pin It on Pinterest