Escitalopram in gravidanza

25 luglio 2017

Prima di tutto grazie per lo splendido lavoro, leggere le esperienze di altre donne normalizza chi come me ha sensi di colpa per avere ansia e panico in gravidanza, già questo placa. Ho 37 anni e la mia storia è costellata di gravidanza ectopica e aborti spontanei , finalmente un  parto e ora una nuova gravidanza di 6 settimane. Da quando ho scoperto di essere incinta ho un’ansia costante che sfocia in crisi di panico. Mi chiedevo se 1 cp di Lorazepam da 1mg al bisogno potesse nuocere al feto? 

Grazie per l’attenzione,

Tiziana

P.S. scusate mi sono dimenticata di dire che al posto di Lorazepam al bisogno la mia ginecologa mi ha consigliato Escitalopram (SSRI)

 

Gentile sig.ra Tiziana,

la nostra associazione Gravidanza Felice non svolge direttamente un servizio di natura medica, ma è solo di supporto al Telefono Rosso del Policlinico Gemelli di Roma, 06 3050077 ( 9-13 lun merc. ven.; ore 14,30 – 18, 30 mart. e giov.). Non è facile riuscire a prendere la linea, ma dalle 12 alle 13 e negli orari pomeridiani ci sono più probabilità.

Se non vi riesce, può chiamare anche il prof. De Santis, cell. ………., responsabile del  Telefono Rosso, il quale spesso compatibilmente con i suoi impegni professionali si presta  ad effettuare consulenze. La chiamata è gratuita come per il Telefono Rosso, paga solo il costo della telefonata.

Cordiali saluti e auguri,

Ass. Gravidanza Felice

P.S. Le segnaliamo due testimonianze sul Lorazepam in gravidanza molto utili e rassicuranti per Lei sul nostro sito:

http://www.gravidanzafelice.com/nuovo/paroxetina-20mg-e-lorazepam-3mg-per-ansia-associata-a-depressione-in-gravidanza/

http://www.gravidanzafelice.com/nuovo/soffre-di-epilessia-prende-il-lorazepam-25-mg-e-scopre-di-essere-da-due-mesi-in-gravidanza-nonostante-la-pillola-diane-bimbo-sano/

 

25 agosto 2017

Salve sono riuscita a contattare il numero che mi avevate fornito vorrei comunicarvi la loro risposta in merito ad Escitalopram 10 mg in gravidanza, magari può essere utile ad altre mamme.

L’operatrice è stata molto cordiale e rassicurante in merito, mi ha detto di continuare il farmaco fino a 10 / 15 giorni (farò un cesareo programmato)  prima del parto, scalandolo in modo da evitare possibili effetti da astinenza sul neonato. Verso la 22 esima settimana mi ha consigliato un ecocardio fetale per eccesso di scrupolo (i difetti cardiaci nei case report non sono per certo connessi all’uso del farmaco). 

Grazie per il servizio che la Vs associazione fornisce.

Escitalopram in gravidanza

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting

Pin It on Pinterest

Share This